Cerca

"Escluso perché musulmano"

Piccardo Jr fuori dalle liste

"Escluso perché musulmano"
Gabriele ha 25 anni e un cognome ingombrante: si chiama Piccardo, come papà Hamza, l'ex segretario dell'Unione delle Comunità islamiche, l'Ucoii. Per questo a Imperia è successo un pandemonio, quando si è saputo che voleva candidarsi con il Pdl e la Lega. Il ragazzo, Jibril in arabo, ha rischiato di mandare a monte l'alleanza, e alla fine la ragion politica ha prevalso: gli è stato gentilmente chiesto di farsi da parte. Furibondo Scajola, che lo aveva sostenuto: "E' vergognoso", ha detto il ministro, "lo fanno fuori solo per questioni motivate da rapporti familiari, da una non condivisione dei rapporti con i padri e con i nonni, questo è intollerabile". 

Il ragazzo ha spiegato di aver «deciso di ritirare la candidatura su richiesta della stessa lista che voleva presentarmi, mi sento discriminato in quanto musulmano.  Sono stato costretto a ritirare la mia candidatura dopo che sui media nazionali era stata annunciata la presenza di un candidato musulmano in una lista del Pdl - spiega Piccardo - Non c’é altra ragione dietro queste pressioni se non il fatto di essere musulmano».

La Lega nord smentisce, dice che non è in ragione della religione del ragazzo, che si è scelto di non candiadarlo a un posto di consigliere, ma per le dichiarazioni rese al Correire della Sera («La Lega? A Imperia è quasi inesistente. E poi queste sono elezioni amministrative, non politiche»).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog