Cerca

Le donne scomparse dal 204

Castel Volturno, fermato il medico
cadaveri di moglie e figlia nel seminterrato

Omicidio volontario e occultamento di cadavere per Domenico Belmonte. Indagato per gli stessi reati l'ex genero. Nella villetta dove vive gli scheletri di due donne

Elisabetta Grande e Maria Belmonte sparite da 8 anni. Ma lui non ha mai denunciato la loro scomparsa. "Se ne sono andate di spontanea volontà" diceva
Castel Volturno, fermato il medico
cadaveri di moglie e figlia nel seminterrato

 

E' in stato di fermo per omicidio volontario e occultamento di cadavere Domenico Belmonte, 72 anni, il medico in pensione marito e padre rispettivamente di Elisabetta Grande e Maria, le due donne di Castel Volturno (Caserta) scomparse dal 2004. Indagato per gli stessi reati Salvatore Di Maiolo, ex genero di Belmonte. L'uomo è stato condotto per accertamenti in commissariato nella giornata del 13 novembre dopo che la polizia scientifica ha trovato in un intercapedine del seminterrato delal sua villetta gli scheletri di due donne.

Sparite - E' da 8 anni che non si avevano più notizie della moglie e della figlia di Belmonte. Nè lui, nè l'ex genero (che si era separato da Maria, pur continuando - come trapela - a frequentarla) hanno mai denunciato la scomparsa. Il dottore, in passato direttore sanitario del carcere di Poggioreale, sosteneva che le donne si fossero allontanate da casa di propria volontà. A tenere desta l'attenzione sulla vicenda è stato Lorenzo Grande, fratello di Elisabetta, che ad agosto scorso ha esposto denuncia alla questura di Caserta per poi coinvolgere la trasmissione Chi l'ha Visto?. Quando la Polizia scientifica si è presentata nella villetta dove vive la famiglia Belmonte con appositi georadar, la scoperta. Sepolte nel seminterrato vi sono due donne: in attesa dell'identificazione scientifica dei resti, nei pressi degli scheletri sono stati trovati i documenti delle donne scomparse.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bellissimo

    14 Novembre 2012 - 16:04

    Se questo signore fosse un politico,potrebbe dire che hanno sepolto i corpi in casa,a sua insaputa. Mah!

    Report

    Rispondi

  • raucher

    14 Novembre 2012 - 16:04

    e che nessuno , parenti , amici , vicini di casa ,carabinieri , si interessi alla vicenda.Soprattutto considerando che le due donne non portarono con sè soldi , bagagli , auto.

    Report

    Rispondi

  • franco_55

    14 Novembre 2012 - 13:01

    hai proprio ragione ! anche i coniugi rei del famosissimo e - se possibile - ancor più terribile delitto multiplo di Erba erano di quelle parti ! (o sbaglio???). Trovo davvero meschino semplificare i giudizi in modo così razzista. Gli psicopatici purtroppo si trovano a tutte le latitudini, presso tutti i ceti sociali, di tutte le età , con qualunque titolo di studio etc etc. Cerca di essere un pò meno semplicistico quando analizzi i problemi, non ne hai che da guadagnarci.

    Report

    Rispondi

  • blues188

    14 Novembre 2012 - 11:11

    Sono selvaggi nella testa: infatti considerano l'omicidio come una normalità. E non c'è cultura che tenga, quelli hanno il DNA fatto così!

    Report

    Rispondi

blog