Cerca

precisazioni

La risposta di Accredia: "Accuse prive di fondamento"

L'ente risponde a una lettera di un lettore: le precisazioni alla lettera del 5 novembre

 

Gentile Direttore.

desidero portare all'attenzione Sua e dei Suoi lettori alcune precisazioni, relativamente a quanto pubblicato  in data 5 novembre scorso nella sezione "Lettere al Direttore" del Suo quotidiano, versione on line, che intendo con il presente messaggio smentire, in merito all'attività di ACCREDIA, Ente unico nazionale di accreditamento, che ho l'onore di dirigere. Nell'articolo anonimo "La Qualità della Corruzione", sono state infatti riportate affermazioni diffamatorie e prive di fondamento che non rispecchiano l'attività dell'Ente.

ACCREDIA è un' associazione riconosciuta, senza scopo di lucro, a cui il Governo nel 2009 ha affidato il compito di valutare la competenza, l'imparzialità, l'indipendenza e la trasparenza di organismi e laboratori nel rilasciare certificazioni e rapporti di prova per garantire, tra l’altro, la tutela della salute, dell'ambiente e la sicurezza in generale nella commercializzazione di prodotti e servizi.

"Nel settore delle costruzioni, le imprese che vogliono operare negli appalti pubblici devono essere, tra le altre cose, certificate UNI EN ISO 9001 da organismi di certificazione (di seguito OdC) accreditati da ACCREDIA in base alla norma UNI EN ISO 17021 ed al Regolamento Tecnico RT 05, quest'ultimo approvato dal Gruppo di Lavoro rappresentativo di tutte le Parti interessate, costituito presso l'Ente di accreditamento stesso, e condiviso anche dall'Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di Lavori, Servizi e Forniture (di seguito Avcp).

La partecipazione ai bandi pubblici da parte delle imprese di costruzioni avviene in base alle attestazioni rilasciate loro dalle Società di Attestazione (di seguito SOA) in virtù del possesso di vari requisiti, compreso la certificazione UNI EN ISO 9001. Circa il fatto che le SOA possano possedere un OdC, la sentenza del TAR Lazio n. 3659 del 2003, confermata dal Consiglio di Stato con sentenza del 31 gennaio 2011 n. 696, ha stabilito la liceità dell'operazione. In ogni caso, l'Ente non ha alcuna possibilità di intervento sulle SOA che sono poste sotto la vigilanza dell'Autorità sui contratti pubblici.

Ogni accreditamento segue la procedura fissata nel Regolamento RT 05 ossia prevedendo la verifica della documentazione, la verifica ispettiva presso la sede dell’OdC, la verifica in accompagnamento, la ripetizione delle verifiche in caso di non conformità, fino alla presentazione di tutta la documentazione, relativa all’iter di valutazione, durante la riunione del Comitato settoriale di Accreditamento, che è un Organo collegiale, composto da esperti indipendenti, esterni alla struttura di ACCREDIA, che delibera sul rilascio dei certificati di accreditamento.

ACCREDIA non ha mai fornito alcun tipo di aiuto diretto ad Organismi accreditandi o accreditati per la loro costituzione. Questa attività è assolutamente proibita dalle norme che l'Ente deve rispettare per far parte degli accordi multilaterali dell'European cooperation for accreditation (EA MLA) che è la rete europea di tutti gli enti di accreditamento; norme  sulle quali l'Ente viene periodicamente verificata dalla stessa EA. Sotto il profilo economico / amministrativo ACCREDIA è controllata da revisori indipendenti ed adotta un sistema di prevenzione dei reati conforme ai requisiti della Legge n. 231 del 2001.

Infine il fatto che ACCREDIA, con l’approvazione dell’Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici, abbia elaborato, per il settore delle costruzioni, uno specifico Regolamento Tecnico (RT-05), con il quale ha imposto agli OdC di svolgere verifiche nei cantieri in funzione delle varie tipologie d’opera specificate nei certificati, non può essere interpretato come un "abbassamento del valore della qualità”.

La ringrazio per lo spazio che vorrà concederci e mi rendo disponibile ad approfondire con la Sua redazione la descrizione delle attività del nostro Ente.

Cordiali saluti

Filippo Trifiletti
Direttore generale Accredia 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog