Cerca

Foto dei malati su Facebook

Scandalo all'ospedale di Udine

Foto dei malati su Facebook
 Doveva essere solo l'album fotografico per raccogliere gli scatti in corsia fatti tra colleghi, medici e infermieri. Però tra una foto e l'altra di gente sorridente col camice bianco, saltano fuori malati intubati, persone bloccate a letto e sofferenze varie. Fa discutere la pubblicazione su Facebook, nel profilo di un'infermiera, la pubblicazione di numerose immagini dove sono immortalati (anche non come soggetto principale) i degenti e chiunque può vederle. E' successo all'ospedale S. Maria della Misericordia di Udine. «Chi entra qua dentro dovrebbe avere un maggiore senso di responsabilità» dichiara al Corriere della Sera Filippo Erice, uno dei medici ritratti nelle foto (non in quelle coi malati) «io mi sono lasciato fotografare con piacere, ma non avrei mai permesso che le mie immagini finissero in Rete. Volevo soltanto che fossero conservate dalla collega o dal collega».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog