Cerca

La Papi Girl

Marianna fa infuriare Ilda: "Non si permetta, sono una brava ragazza non una escort"

Marianna fa infuriare Ilda: "Non si permetta,  sono una brava ragazza non una escort"

 "Io sono una brava ragazza e mi hanno considerato una escort, quindi se lei mi permette io dico che questo è un processo assurdo". Con queste testuali parole Marianna Ferrera, showgirl ed ex meteorina insieme alla gemella Manuela, ha fatto arrabbiare il pm Ilda Boccassini, testimoniando al processo sul caso Ruby a carico di Silvio Berlusconi. Rispondendo alle domande dell’avvocato Niccolò Ghedini, che l’ha citata come teste della difesa, la ragazza bresciana, ha affermato che "questo è un processo assurdo". A quel punto è intervenuta la Boccassini, rivolgendosi ai giudici e spiegando che "il teste non può permettersi di dire queste cose".

"Solo varietà" - Ghedini ha subito minimizzato: "E' solo un commento che evidentemente le è sgorgato dal cuore". Ma la Ferrera ha ripreso la parola e insistito: "Io sono una brava ragazza e mi hanno trattata come una escort, quindi se lei mi permette io dico che è un processo assurdo". Sia Marianna che la sorella Manuela hanno spiegato che ricevono da alcuni mesi, "da meno di un anno", 2500 euro al mese da Silvio Berlusconi, come molte altre ragazze che hanno preso parte alle serate ad Arcore. Serate che entrambe hanno definito "normali", con "ballerine che facevano spettacoli tipo varietà, nulla di scabroso". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • elisave100

    22 Novembre 2012 - 17:05

    Veramente "processo assurdo" cosa non fa fare l`invidia!!! Brutta Bestia davvero!!I sigg.di sx. continuano a rosicare, non sanno + cosa fare x condannare Berlusconi e mandarlo in miseria...povere capre!!!

    Report

    Rispondi

  • fonty

    fonty

    21 Novembre 2012 - 19:07

    Tranquillo esimio, che il disprezzo e il risentimento che dici di provare per noi "poveri bananas" è ampiamente ricambiato, voialtri sinistri compagni..di merende non vi rendete nemmeno conto di essere gli utili idioti dei vostri capataz che si servono di voi (i vs. voti) per perseverare indisturbati nel mettere le mani nei soldi dello stato, (i nostri) e travasarli nelle loro luride saccocce. Continuate così a votarli per mantenere lo status quo, ma poi non vi lamentate più e soprattutto finitela di dare le colpe dello sfascio unicamente al cdx, che ne ha si di colpe, ma tante quante i tuoi beneamati compagnozzi, sepolcri imbiancati che fanno i moralisti e sono sporchi dentro e fuori.

    Report

    Rispondi

  • antari

    21 Novembre 2012 - 17:05

    di grazia: per cosa dovrei vergognarmi?

    Report

    Rispondi

  • ciannosecco

    21 Novembre 2012 - 15:03

    Se ti sente un'urologo ti prende a calci in culo,coglione.Hai rapporti regolari se ti operano con la TURP,e come effetto secondario non hai l'eiaculazione,che va direttamete in vescica.Ma se te la asportano,ti puoi fare le seghe fino a domani,ma non succede niente,COGLIONEEEEEEEEEEE.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog