Cerca

Condannata a due anni

la prof palpeggiata in classe

Condannata a due anni
 Era finita sulle prime pagine dei giornali quando i suoi studenti, minorenni, pubblicarono su Internet un video girato col telefonino nel quale si vedevano gli alunni che, uno dopo l'altro, le palpeggiavano il sedere. Adesso, per il reato di atti sessuali con minori, la docente di 41 anni protagonista del filmato è stata condannata a due anni di reclusione dal dal gup Ines Casciaro del Tribunale di Lecce. La pena è stata inflitta per il reato di atti sessuali con minori, mentre è caduta l’accusa di corruzione ai danni di cinque giovani sotto i 18 anni. La docente non è stata interdetta dai pubblici uffici e quindi potrà tornare ad insegnare, perché la legge che prevede misure interdittive obbligatorie per reati di questo tipo è entrata in vigore successivamente all’epoca dei fatti. L'insegnante all'epoca dei fatti si difese sostenendo che gli alunni avessero simulato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sgrimola09

    16 Maggio 2009 - 10:10

    Che differenza vi e' fra i giovani e la prof?La prof.ha patteggiato,i giovani hanno palpeggiato.Zio gigi.

    Report

    Rispondi

  • antari

    15 Maggio 2009 - 20:08

    si prendeva x culo la prof, ma se ti beccava ti faceva volare :) e atterravi facendoti moolto male

    Report

    Rispondi

  • putia2004

    15 Maggio 2009 - 12:12

    In 30 anni di insegnamento, una collega così cretina non l'avevo ancora vista

    Report

    Rispondi

  • swiller

    15 Maggio 2009 - 11:11

    Ma a quei giovincelli che hanno mandato le foto su internet, gli diamo il premio Pulizer.

    Report

    Rispondi

blog