Cerca

La foto del giorno

Caschi vietati:
studenti sfilano con gli scolapasta

Un modo ironico per rispondere alle polemiche sorte dopo gli scontri avvenuti nella capitale mercoledì 14

E dal corteo slogan contro i poliziotti "mascherati" dietro ai loro caschi: "Carnevale è finito a febbreio"
Caschi vietati:
studenti sfilano con gli scolapasta

 

Insalatiere colorate e scolapiatti in testa al posto dei caschi. Così si sono presentati al corteo degli studenti di Roma alcuni rappresentanti del Teatro Valle occupato e del cinema Palazzo. Un modo ironico per rispondere alle polemiche sorte dopo gli scontri avvenuti a Roma mercoledì 14. Anche gli studenti ironizzano intonando ai poliziotti "mascherati" dietro ai caschi slogan come: "Il carnevale è a febbraio". 

 

Roma

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • VFeltri

    27 Novembre 2012 - 14:02

    ma brutto coglione, cosa vuoi che ne sappia un ragazzino di quell'età del '68???? dei comunisti come li intendi tu??? sei un inutile idiota. menomale che quelli come te si stanno estinguendo moooolto rapidamente! con affetto.

    Report

    Rispondi

  • Il_Presidente

    26 Novembre 2012 - 14:02

    ecco le truppe di "utili idioti" iphone dotati, che sbraitano e sbavano demagogia e scemenze, invece di darsi da fare. Quegli scolapasta non serviranno a scolare dal loro cervello ideologizzato tutta la m***a che sessantottini, comunisti, antifascisti e feccia sovversiva simile ci hanno amorevolmente coltivato dentro.

    Report

    Rispondi

  • sparviero

    24 Novembre 2012 - 18:06

    L'unico problema è che un colapasta in pvc non credo tenga molto una randellata sul cranio. Si può sempre provare, questi giovani ne sanno sempre una più del diavolo!

    Report

    Rispondi

blog