Cerca

Il caso

Sallusti chiede il rito abbreviato Processo rinviato al 14 dicembre

Sabato il direttore del Giornale era evaso dai domiciliari perché voleva andare in carcere

Sallusti chiede il rito abbreviato Processo rinviato al 14 dicembre

"Ormai il carcere non posso più chiederlo, visto che hanno respinto la mia richiesta". Il direttore de Il Giornale Alessandro Sallusti, imputato per essere evaso dagli arresti domiciliari, si è presentato stamattina al processo per direttissima e ha chiesto attraverso i suoi legali il rito abbreviato. Il processo è stato quindi rinviato al 14 dicembre. Sabato scorso, infatti, Sallusti aveva lasciato l’abitazione in cui doveva scontare i domiciliari dicendo ai poliziotti di voler andare in carcere. Oggi il direttore ha detto di sperare di essere assolto, definendo il suo un "gesto simbolico". 

Solo ieri, mercoledì 5 dicembre, era stato rinviato al 25 gennaio il processo relativo a una presunta diffamazione nei confronti del giudice Giuseppe Cocilovo, che vede imputato Alessandro Sallusti, condannato in via definitiva a 14 mesi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog