Cerca

Boccassini

Ilda Boccassini butta la sigaretta per terra

E già scoppia la polemica su quelle foto simili al servizio-scandalo sul giudice Mesiano

Ilda Boccassini butta la sigaretta per terra

Ilda la rossa non è per niente "verde". Chi l'ha immortalata mentre getta per terra con noncuranza una sigaretta. Il magistrato, nelle foto, si vede mentre fa shopping nel lussuoso quadrilatero della moda di Milano insieme ad una amica. Ilda Boccassini fa acquisti da Hermes, poi si accende una bionda e la butta sul marciapiede senza usare il posacenere.

Ma la polemica è già scoppiata. Il magazine diretto da Alfonso Signorini, infatti, ha pubblicato anche una immagine dei calzini a righe del magistrato che ricorda molto il servizio di Studio Aperto su quelli del giudice Raimondo Mesiano. Allora Mesiano aveva condannato Silvio Berlusconi al risarcimento di De Benedetti per il caso Cir-Mondadori e quel servizio costò caro al direttore Claudio Brachino, che venne rimosso dal suo incarico. La Boccassini, invece, è ora il magistrato protagonista del processo Ruby che vede imputato proprio il Cavaliere. Guai in vista per Signorini? 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • primoguido

    23 Dicembre 2012 - 21:09

    ...non c'entra una beata fava che non sia reato. E' una questione di Educazione e le alternative sono due: ce l'hai o NON ce l'hai. IN questo caso NON c'è.

    Report

    Rispondi

  • spadino65

    21 Dicembre 2012 - 09:09

    ogni commento è superfluo...

    Report

    Rispondi

  • pepo

    21 Dicembre 2012 - 09:09

    che e' questo tipo di giornalismo che vi fa meritare il carcere.Parlate se ne siete capaci di cose serie non dite solo quello che il padrone vuole e non scrivete articoli solo per mettere in cattiva luce chi non e' vostro socio.Capisco che per chi vi legge queste cose sono il massimo della cultura ma la mia maggiore preoccupazione e' che questi lettori votano anche per la mia esistenza futura impauriti che una di sinistra porta calze colorate

    Report

    Rispondi

  • gangelini

    21 Dicembre 2012 - 01:01

    Pare evidente che la Pubblica Piazza, non calpestata da cittadini liberi ma da persone a piede libero (tipico ragionamento di giudici ed inquisitori), deve essere trattata come una discarica.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog