Cerca

Caos Capitale

Roma: linea B in tilt, caos e disagi
Atac: "E' un atto vandalico"

L'azienda romana dei trasporti ha fatto sapere che ignoti hanno azionato e divelto l'interruttore di emergenza che si trova lungo la banchina

"Chiediamo all’Atac di indennizzare tutti i cittadini della capitale consentendo per due giorni l’uso totalmente gratuito dei mezzi pubblici, specie in questi giorni di festa". Queste le parole del presidente Codacons
Roma: linea B in tilt, caos e disagi
Atac: "E' un atto vandalico"

 

Una mattina di passione, quella che i romani hanno affrontato a causa dell'interruzione della Linea B della metropolitana. Dietro a ciò che sembrava un guasto, si è scoperto esserci un grave atto vandalico avvenuto nella fermata Termini di Roma, della linea B. Ignoti hanno prima azionato e poi divelto l'interruttore di emergenza che si trova lungo la banchina, provocando l'azionamento dei dispositivi di sicurezza generali che, per precauzione, hanno interrotto l’erogazione dell’energia elettrica sull'intera linea bloccando i treni nelle stazioni. Ad esempio, un convoglio diretto a Laurentina rimasto fermo tra le stazioni di Tiburtina e Bologna per qualche minuto. Contro il grave atto di vandalismo Atac ha già presentato  una denuncia alle forze dell’ordine mettendo a disposizione degli investigatori le immagini delle telecamere di videosorveglianza.

La risposta dell'Atac - Contro il grave atto di vandalismo Atac ha già presentato una denuncia alle forze dell’ordine mettendo a disposizione degli investigatori le immagini delle telecamere di videosorveglianza. Interruzioni a catena, ritardi pesanti e blocchi lungo l’intera metro B/B1. I tecnici entrati in azione "Nonostante la rapidità delle operazioni sono stati costretti a sostituire integralmente l’apparato" ha affermato l’Atac.

Caos Capitale - "Non c'è pace per i cittadini della capitale. I nuovi pesantissimi disagi sulla linea B della metro fanno seguito all’interruzione del servizio sulla linea A del 13 dicembre e allo sciopero indetto da alcune sigle sindacali il 14. La questione dei continui guasti e problemi tecnici sulle linee metropolitane della capitale va risolta in modo definitivo". Lo afferma, in una nota, il presidente del Codacons Carlo Rienzi. "Al di là di eventi imprevedibili come gli atti vandalici, ribadiamo la necessità di nominare una Commissione ad hoc che studi le cause delle ormai quotidiane interruzioni dei collegamenti, indicando le misure da adottare affinchè la continuità del servizio sia garantita. Alla luce dell’ennesimo disservizio che ha causato pesanti disagi agli utenti romani - conclude Rienzi - chiediamo all’Atac di indennizzare tutti i cittadini della capitale consentendo per due giorni l’uso totalmente gratuito dei mezzi pubblici, specie in questi giorni di festa". "Nelle ultime settimane abbiamo verificato il ripetersi di interruzioni e blocchi delle metropolitane che, alla luce di quanto accaduto oggi, non appaiono più tanto casuali". Lo dichiara l’amministratore delegato di Atac, Roberto Diacetti che spiega: "Stiamo interessando con denunce e materiale probatorio gli inquirenti affinchè sia fatta piena luce su quanto accaduto. Personalmente e a nome dell’azienda, stigmatizzo e condanno con forza atti sconsiderati che interrompono un servizio pubblico e creano un danno incalcolabile agli utenti limitando il loro diritto alla mobilità". 

 

Roma

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • massimo1954

    21 Dicembre 2012 - 21:09

    Se,come pare,è stato un atto di vandalismo o sabotaggio,non vedo cosa c'entri il sindaco anche se ci fosse uno del segno opposto di quello che c'è ora.Piuttosto,con le leggi attuali,che verrà preso,verrà subito scarcerato in attesa del processo poi,chissa!Piuttosto,si dovrebbe dimettere Moretti delle FS che ogni anno per pochi cm di neve,si bloccano treni e linee.Li si che c'è una connessione tra chi è capo di una azienda e le cancellazioni dei treni.

    Report

    Rispondi

  • blu521

    21 Dicembre 2012 - 15:03

    A Roma la metro è diventata un'optional. L'unico atto vandalico è il sindaco, a sua insaputa, alemanno

    Report

    Rispondi

blog