Cerca

Far west a Gela

Spara sui passanti per cinque ore
Ucciso dalla polizia, un agente ferito

Disoccupato di 42 anni ha terrorizzato il quartiere con un fucile da caccia

0
Spara sui passanti per cinque ore 
Ucciso dalla polizia, un agente ferito

Un morto e un poliziotto ferito nel corso di un conflitto a fuoco a Gela. Giuseppe Licata di 42 anni, disoccupato, intorno alle 22, dopo essersi barricato in casa, al primo piano di una palazzina di via Arica 19, nel quartiere "Scavone" a Macchitella, ha imbracciato un fucile da caccia e ha iniziato a sparare per strada. In quel momento nella sua abitazione c'erano anche i suoi familiari. Sul posto è intervenuta immediatamente la polizia, che ha tentato per diverse ore di farlo desistere. Intorno alle 3 di notte, il tragico epilogo. Nella sparatoria, un poliziotto è rimasto gravemente ferito a un occhio. L’agente è stato trasferito al "Garibaldi" di Catania. La Procura di Gela ha aperto un’inchiesta. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media