Cerca

In provincia di Brescia

Irrompe nudo alla messa di Natale
Minaccia il prete col candelabro

L'uomo ha danneggiato addobbi, mobili e automobili. Poi si è barricato in sagrestia. Fermato dai carabinieri, è stato ricoverato in psichiatria

Si è presentato completamente nudo, esattamente come mamma l'ha fatto, nel bel mezzo della messa di Natale. Con grande scompiglio e stupore dei presenti, ha danneggiato addobbi, mobili e anche diverse auto parcheggiate. Poi le minacce al parroco, brandendo un candelabro. E' avvenuto a Pian Camuno, un paesino in provincia di Brescia. Il protagonista della "mattata" un 39enne del paese, padre di famiglia, che ha fatto irruzione nella chiesa intorno alle 8.30 del giorno di Natale. In preda al raptus di follia, ha minacciato i presenti per poi rifugiarsi in sacrestia. L'uomo è stato fermato soltanto dopo l'intervento dei carabinieri: è stato ricoverato nel reparto di psichiatri all'ospedale di Esine.

Pian Camuno, Brescia, Lombardia, Italia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • blues188

    27 Dicembre 2012 - 12:12

    Tacere è sempre stata una cosa ottima. Specialmente per non dire quelle stupidaggini che sono state scritte da qualche svanito

    Report

    Rispondi

  • blues188

    27 Dicembre 2012 - 12:12

    Tacere è sempre stata una cosa ottima. Specialmente per non dire quelle stupidaggini che sono state scritte da qualche svanito

    Report

    Rispondi

  • claudio maestri

    26 Dicembre 2012 - 17:05

    Voleva semplicemente sostituirsi a quello finto. Diamine il presepe vivente è tutt'altra cosa,o no?

    Report

    Rispondi

blog