Cerca

Pistoia

Giallo in parrocchia, prete legato e ucciso Scassinata la cassaforte

Don Mario Becaro trovato morto in canonica, vittima di una aggressione

Giallo in parrocchia, prete legato e ucciso Scassinata la cassaforte

Nella notte è stato trovato, all’interno della canonica, il corpo senza vita del parroco della Chiesa di Tizzana del Comune di Quarrata, in provincia di Pistoia, don Mario Del Becaro, 63 anni. Sull'episodio stanno indagando i Carabinieri del Comando Provinciale di Pistoia, coordinati dal Procuratore della Procura della Repubblica di Pistoia, Giuseppe Grieco.

Secondo una prima ricostruzione, sarebbe una rapina finita male la causa della morte di don Mario. Da quanto si apprende, infatti, la sua auto sarebbe stata rubata, la cassaforte scassinata e la canonica messa a soqquadro. I banditi lo avrebbero legato e picchiato. Il pm ha disposto l’autopsia per chiarire le dinamiche dell’aggressione.  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ilsaturato

    30 Dicembre 2012 - 14:02

    Si è dimenticato di ex-yugoslavi e fiancheggiatori del terrorismo islamico. voleva dimenticarsi di qualcuno dei "benefit" regalati a tutti noi dalle solidali sinistre e dai simil-Riccardi? Poi magari salterà fuori che è opera di qualche tossicodipendente... ma anche questo è uno degli innocenti disgraziati che non si possono mettere in galera... perchè sono piene e inumane poverini! Con tutto il rispetto per la vittima, è quantomeno "equo" che una parte della violenza che sbarca, entra o viene protetta in Italia tocchi anche chi tutto questo ha irresponsabilmente favorito.

    Report

    Rispondi

  • charmant2

    30 Dicembre 2012 - 10:10

    Mi domando quale motivo spinga un prete a tenere una somma considerevole in Parrocchia e non depositarla in banca,tra cui,ve n'è qualcuna che promette il 5% lordo.Suvvia,malgrado il grande rispetto per l'uomo passato a miglior vita,cercando bene,qualcosa si potrebbe trovare.Non si rischia di fare una rapina per trovare in cassaforte,medagliette e crocefissi.

    Report

    Rispondi

  • Satanasso

    30 Dicembre 2012 - 09:09

    Tu sei nordico e,assieme ai tuoi simili, avete invaso il Regno Delle Due Sicilie 151 anni fa...quando poi sono nate le mafie che inizialmente erano nate per contrastare gli assassini garibaldini che hanno rubato di tutto e di piu' ad una Nazione pacifica...Mo' avete albanesi,rumeni e arabi che fanno le stesse cose che ci avete fatto voi...Come vedi,la ruota gira per tutti !

    Report

    Rispondi

  • allerria

    29 Dicembre 2012 - 19:07

    sicuramente finlandesi,nordici insomma,come dice saviano noi nordici siamo i peggiori,abbiamo inventato pure la ndrangheda.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog