Cerca

Bolzano, pagelle irredentiste:

Via lo stemma della Repubblica

Bolzano, pagelle irredentiste:
 Anche le pagelle dell’Alto Adige diventano a statuto speciale, almeno per quest’anno. La Provincia di Bolzano ha deciso che quest’anno gli studenti avranno sulle pagelle lo stemma della regione autonoma e non quello della Repubblica italiana. La proposta è stata approvata da tutti e tre i sovrintendenti visto che i Sud Tirolo le scuole sono tre, italiana, ladina e tedesca.

Il governatore Svp Luis Durnwalder ha parlato di «scelta politicamente inopportuna», ma che per quest’anno non potrà comunque essere corretta perché ormai siamo alla fine del’anno scolastico. Durnwalder ha anche precisato che ”sul piano squisitamente giuridico la decisione è corretta”. Bolzano, infatti, dal 1972 ha competenza secondaria in materia di pubblica istruzione e, “come sulle facciate delle scuole c'è il simbolo della Provincia autonoma, così - ha detto il governatore - quest'anno sarà anche sulle pagelle”. Unanime la posizione del Pdl, con il deputato Giorgio Holzmann ad accusare le autorità scolastiche di avere provocato "gravi danni" e con il coordinatore e padre storico della destra Pietro Mitolo, 87 anni, ad affermare in modo lapidario: "A Bolzano c'é ancora chi deve digerire il quattro novembre del '18'', vale a dire la data in cui l'Alto Adige è passato all'Italia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fonty

    fonty

    20 Maggio 2009 - 18:06

    Io no so se hanno fatto bene o no,certo loro perseguono uno scopo,che passo dopo passo li tiri fuori dall'Italietta ufficiale che non tollerano,visto che loro hanno una mentalità meno levantina e più teutonica,e così cercano di tirare su una classe dirigente locale non direi antiitaliana,ma avulsa dall'Italia e le sue pastette.Lo sapevate che la provincia di Bolzano finanzia gli studenti sudtirolesi che vanno a studiare a Innsbruck e a Graz,i due luoghi prescelti? E se uno (lo ho conosciuto personalmente) va a studiare per comodità e perchè è migliore a Padova,non gli danno nulla? Sarei curioso di sapere che cosa ne dicono i soliti compagnoni,pronti a starnazzare per le esternazioni di Bossi quando tocca il tricolore,mentre se lo fanno questi,che ricordiamolo sono loro alleati nel parlamento,tutti zitti e mosca,per paura di perdere anche quei quattro voti della SVP.

    Report

    Rispondi

  • ercole.bravi

    20 Maggio 2009 - 14:02

    in fin dei conti abbiamo foraggiato per presunte indipendenze culturali e di comodo una fetta del suolo italico (come sicilia ed altre) e loro ci ripagano nella maniera che maggiormente gli piace. A dar da mangiare al leone alla lunga quello ci scambia per cibo, non per benefattori. Ci vuole il pugno duro, per comodità da quelle parti votano a sinistra, ma nell'anima sono più a destra del partito indipendentista austriaco!!!

    Report

    Rispondi

blog