Cerca

Meteo

Caldo anomalo, ma tornerà il brutto tempo

E' arrivata la primavera ma presto le temperature scenderanno nuovamente. Dal 18 marzo arriva una nuova ondata di brutto tempo

Caldo anomalo, ma tornerà il brutto tempo

La primavera è arrivata, con una quindicina di giorni d'anticipo. C'è qualcuno che ha già deciso di nascondere il cappotto nel fondo dell'armadio ma non fatevi illudere dal caldo record di questi ultimi giorni: gli esperti dicono che non durerà per molto.

Tornerà il brutto tempo - Infatti, a partire dal 18 marzo l'alta pressione si sposterà verso l'oceano, lasciando il posto a una perturbazione ciclonica che porterà alcune correnti fredde. "Più fresco e instabile, il clima nell’Italia settentrionale, che rispecchia le probabili condizioni meteorologiche dell’Europa nord-occidentale: in questa parte di continente, in base ai modelli, le temperature saranno più basse e ci saranno maggiori precipitazioni rispetto alla media climatica". Dal 20 marzo il peggioramento delle condizioni meteorologiche farà scendere nuovamente le temperature, soprattutto al nord. Scordatevi quindi il caldo anomalo e l'afa presenti al centro-sud, il freddo tornerà a far visita a tutta l'Italia.

L'estate sarà più calda del normale - Per quanto riguarda la stagione più attessa dell'anno, Massimiliano Pasqui, esperto dell'Istituto di biometeorologia (Ibimet) di Roma ha spiegato: "In primo luogo l’attività climatica tropicale e in particolare l’anticiclone delle Azzorre, posizionato al centro dell’oceano Atlantico, determinano la gran parte della variabilità del nostro clima estivo. L’estate 2014 sarà probabilmente più calda del normale, soprattutto nelle regioni centro-meridionali, tuttavia le ondate di calore potrebbero essere di breve durata, seguite da periodi leggermente più freschi".

di Valentina Princic

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog