Cerca

Cronaca

Torino, esplode una palazzina:
sfollate 150 persone

Torino, esplode una palazzina: 
sfollate 150 persone

Circa 10 persone sono state portate in ospedale dopo l'esplosione avvenuta poco prima delle 6 di questa mattina - 10 marzo - in un appartamento nelle palazzine popolari alla periferia di Torino, al confine con San Mauro. Fortunatamente non ci sono vittime e tutti i feriti hanno riportato solo lievi contusioni e intossicazioni da fumo.

L'esplosione si è originata in uno degli appartamenti della palazzina, ma le cause sono ancora sconosciute. "Stiamo cercando di capire quali sono le cause - ha affermato il presidente della Atc Elvi Rossi giunto sul posto - "la caldaia murale è intatta e la persona anziana che viveva al secondo piano, quello dove si è originato lo scoppio, non aveva bombole. Pare, almeno. Dobbiamo capire cosa abbia originato la fuga di gas. A volte ci sono persone che così si tolgono la vita".

Al momento la zona è stata fatta evacuare per sicurezza. Sono circa 150 gli sfollati, che vivevano nei 48 appartamenti delle case popolari della zona. Ora sul posto stanno lavorando la protezione civile, i vigili de fuoco e la polizia insieme agli uomini della scientifica. Sul posto è poi arrivato anche il sindaco della città, Piero Fassino, che ha dichiarato: "La priorità è pensare di trovare una sistemazione per tutti già oggi e poi provvedere al ripristino nel minor tempo possibile".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog