Cerca

buoni propositi

Il 2013 e le 10 promesse degli italiani:
Più amici, più palestra e una colf

Secondo una ricerca gli italiani cercheranno più affetto nell'anno nuovo. Gli americani e gli inglesi invece baderanno solo al corpo, e i messicani ai debiti...

Il 2013 e le 10 promesse degli italiani:
Più amici, più palestra e una colf
Il 2013 è appena iniziato. Gli italiani avranno già abbandonato i buoni proprositi per il nuovo anno che si erano dati la notte del 31 dicembre tra botti e spumante? Probabilmente sì. Però la lista delle cose da fare nel 2013 è lunga. In testa, secondo una ricerca di Duepuntozero Doxa per P&G Italia, c'è la voglia di passare più tempo con gli amici e le persone care. Subito dietro si piazza la voglia di andare in palestra quasi a pari merito con il desiderio di curare di più se stessi e il proprio aspetto. Gli italiani si sa sono romantici e sentimentali e davanti a tutto mettono l'affetto e a volte anche l'amore. Quindi il buon proposito per il 2013, secondo la ricerca, è quello di stare vicino a chi ci vuole bene. Ecco la classifica dei desideri per il nuovo anno: passare più tempo con amici e persone care (23%), andare in palestra/fare esercizio fisico (19%), curare di più il proprio aspetto (17%), passare più tempo con i figli (15%) ma anche dormire trenta minuti in più per notte (6%), farsi aiutare nelle faccende domestiche (4%), acquistare un elettrodomestico che faccia risparmiare tempo (3%) o riuscire a far si che il bimbo non si svegli durante la notte (2%). Le cose cambiano negli Stati Uniti e nel Regno Unito dove l’obiettivo è perdere peso (rispettivamente il 61% ed il 57% degli intervistati) in Cina migliorare la forma fisica è in testa alle preferenze (60%). I Messicani invece hanno un solo sogno per il 2013: vedere calare i propri debiti. Il che la dice lunga sulla situazione economica del paese. Ora l'unica cosa che resta da capire è se da parole i desideri possono trasformarsi in realtà. Difficile ma un anno per provarci può bastare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog