Cerca

Vaticano

Papa Francesco rivolge ai mafiosi lo stesso appello di Wojtyla: "Convertitevi"

Papa Francesco rivolge ai mafiosi lo stesso appello di Wojtyla: "Convertitevi"

Durante la veglia di preghiera per le vittime delle mafie, Papa Francesco "condivide una speranza. Che il senso di responsabilità - dice -, piano piano, vinca sulla corruzione. Da ogni parte del mondo". Come aveva fatto Carol Wojtyla, il pontefice ha poi rivolto un appello direttamente ai mafiosi "Convertitevi, fermate di fare il male! Noi preghiamo per voi. Convertitevi ve lo chiedo in ginocchio; è per il vostro bene - ha affermato papa Francesco - Questa vita che vivete non vi darà felicità, gioia. Potere e denaro che avete adesso da tanti affari sporchi, dai crimini mafiosi sono denaro insanguinato, potere insanguinato. Non potrete portarlo all'altra vita". Il pontefice, a circa 20 anni dallo storico discorso di Wojtyla, ha ripetuto il suo appello pieno di speranza: "Convertitevi - ha insistito - c’è tempo per non finire nell’inferno, che è quello che vi aspetta se non cambiate strada".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fossog

    08 Luglio 2014 - 10:10

    Pagare Miliardi di Sovvenzioni all'anno allo stato parassita vaticano, per aver in Cambio queste stupide ''chiacchere'' sulla bontà è come comprare l'acqua del mare, cioè è da STUPIDI. E non ci ruba solo soldi, il vaticano, ma anche libertà e democrazia sacrificate alle stupide fisime di una religione mediorientale che io, ad es, da occidentale con Radici Greche e Latine ''NON capisco''.

    Report

    Rispondi

  • virgilio.cappelli

    07 Luglio 2014 - 12:12

    Se si sapesse da cosa deriva la parola inferi non si parlerebbe di inferno come una sorta di punizione post mortem come vorrebbe far credere la commedia scritta da dante che anche pur avendogli messa "divina" è pur sempre una commedia!!! Mi domando io come si fa a credere a queste str.......... la verità esiste, ma sicuramente non è quella che professa la chiesa!!!!

    Report

    Rispondi

  • coruncanio

    22 Marzo 2014 - 14:02

    Peccato che lui sia andato a Lampedusa a benedire le nuove braccia della mafia in continuo sbarco sulle nostre coste. E parlo non solo della mafia nostrana, ma della mafia islamica che ingrassa sulla tratta dei negri, come del resto le onlus vaticane e delle coop. Avesse la dignitá di stare zitto e limitarsi a parlare delle cose di sua competenza : l´aldilá, l´anima, ecc.....

    Report

    Rispondi

  • mich123

    22 Marzo 2014 - 09:09

    Va bene l'Inferno, ma magari ci vorrebbe anche qualche motivo in più per convincere i mafiosi.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog