Cerca

L'appunto

Le vetero squillo

Le vetero squillo

Sulla giustizia riecco la sinistra peggiore. Renzi se ne frega (non l’ha messa nel programma, non pensa che la malagiustizia danneggi l’economia) mentre il Guardasigilli è andato a Bruxelles a raccontare balle sulle carceri. Sul voto di scambio, poi, pur di varare la norma entro le Europee, il Pd sta architettando un mostro giuridico che scontenta tutti (anche i magistrati) e che piace solo agli impallinati antimafia. Infine, mentre sui giornali furoreggiano le foto della povera Ruby che se la spassa in Messico con qualche milione di euro, grande indignazione per l’ipotesi che i clienti delle squillo parioline possano optare per un patteggiamento, come semplicemente previsto dal codice e previo assenso dei magistrati: macché, non dovrebbero neanche chiederlo. La piddina Sandra Zampa è indignata perché il patteggiamento sarebbe «una via d’uscita troppo veloce e semplice» mentre una mozione capitolina del Pd dice no «a una rapida conclusione della vicenda». Cioè: li hanno inventati per questo, i patteggiamenti, servono proprio ad accelerare i tempi e a non ingolfare inutilmente la giustizia (tanto che quella anglosassone, che funziona, è imperniata sui patteggiamenti e sulle pene pecuniarie, belle salate) ma da noi non va bene, ci vuole la sfilata degli untori, un bel processo «lento e complicato» che risarcisca le minorenni quando saranno in pensione e useranno i soldi per comprare vestiti firmati ma soprattutto borse: quelle dell’acqua calda.

di Filippo Facci

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • libere

    02 Aprile 2014 - 15:03

    Risarcire le minorenni?! Direi che debbano essere condannate a darla gratis, le sciagurate sfruttatrici di loro stesse, cui evidentemente i soldi stavano più a cuore della personale dignità.

    Report

    Rispondi

  • arwen

    02 Aprile 2014 - 13:01

    Ecco l'idea della sx, ci sono le elezioni, facciamo baccano per qualche motivo che faccia presa sulla fantasia e sulla pruderie del paese e poi chi se ne fotte delle cause? Perché quelle ragazze, volontariamente, sono entrate nel mondo della prostituzione. Sono un caso unico? Le cronache ci dicono di no! Ma a noi che cavolo ce ne frega? L'importante nel paese ipocrita per eccellenza è fare casino

    Report

    Rispondi

    • blu521

      03 Aprile 2014 - 08:08

      E quindi? Il giudice non dovrebbe applicare il codice, ma fare il sociologo?

      Report

      Rispondi

  • dontfeedtheboss

    02 Aprile 2014 - 11:11

    Ecco l'idea di giustizia della "destra": sei ricco, paghi e fai quello che te pare. Troppo facile.

    Report

    Rispondi

    • dopolanotte

      dopolanotte

      02 Aprile 2014 - 13:01

      Giusto! Questa è una giustizia per ricchi.

      Report

      Rispondi

blog