Cerca

Gioco da tavolo

Il Monopoly festeggia gli 80 anni con cinque nuove regole

Il Monopoly festeggia gli 80 anni con cinque nuove regole

Il dado è tratto. Da oggi il Monopoly non sarà più lo stesso. In vista dei festeggiamenti per l'ottantesimo anniversario previsto nel 2015, i fan del gioco in scatola hanno avuto la possibilità di decretare le 5 regole che entreranno di diritto nel nuovo regolamento ufficiale. Ecco quali sono: 

1) Blocco delle attività: quando un giocatore è in prigione non può ricevere soldi dagli altri: chi sbaglia paga!
2) Corri e passa dal Via: se atterri sulla casella “Via!” la somma raddoppia: ritira 400M anziché 200M!
3) Conosci il Tabellone: prima di procedere con l’acquisto degli immobili, i giocatori devono completare almeno un giro del tabellone.
4) Parcheggio gratuito, soldi facili: tutte le tasse vengono raccolte al centro del tabellone, il primo ad atterrare sulla casella del Parcheggio Gratuito si intasca tutto!
5)Tiro fortunato: il risultato del tuo lancio di dadi è un doppio uno? Ritira 500M!

“Aldilà dei pro e dei contro o dell’attaccamento nei confronti delle regole ufficiali del Monopoly, è stato piuttosto bello assistere a un dibattito così appassionato sulle Regole fai da te da parte dei giocatori di tutto il mondo. Non vediamo l'ora di aggiungere nel regolamento ufficiale le nuove regole scaturite dal dibattito online, create dai giocatori più accaniti”, ha spiegato Jonathan Berkowitz, Vice President Marketing Hasbro.

Domenica 6 aprile, partirà dall’Emilia Romagna il Campionato Italiano di Monopoly: saranno 19 le tappe regionali, da qui a fine maggio e percorreranno tutto lo Stivale. I primi tre classificati di ogni torneo si qualificheranno alla Finalissima Nazionale prevista il prossimo anno, in ballo c’è il titolo di Campione Italiano. Lunedì 7 aprile invece, partirà un tour che farà tappa in 15 scuole italiane con il nuovo Monopoly Junior in versione gigante, grande ben 100 mq, così che gli imprenditori del futuro possano imparare sin da piccoli a gestire le proprie finanze.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Chry

    05 Aprile 2014 - 16:04

    i giochi sono educativi, del resto le regole si imparano fin da piccoli

    Report

    Rispondi

blog