Cerca

L'invasione

Immigrazione, 800 sbarchi nelle ultime ore

Immigrazione, 800 sbarchi nelle ultime ore

Circa 800 migranti - uomini, donne e molti bambini - sono sbarcati o sono stati avvistati nelle ultime ore al largo di Pozzallo, in provincia di Ragusa. Oltre 300 di questi in maggioranza eritrei, sono fuggiti dall'ex centro di sperimentazione agricola della Regione siciliana 'San Pietro', struttura tra Comiso e Ragusa allestita per fare fronte all'emergenza sbarchi. I tre arrivi ieri hanno messo sotto stress le strutture della provincia di Ragusa, e si è reso necessario lo smistamento di migranti in altri centri.Un nuovo allarme immigrazione, che ha spinto sul luogo la protezione civile e la Polizia di stato. Sono state avviate le indagini per scoprire se tra i migranti sbarcanti ci siano anche degli scafisti. La Marina Militare ha spiegato che il primo sbarco, di 450 persone, è relativo a un'imbarcazione soccorsa sabato nel canale di Sicilia, a sud di Lampedusa. Tra i profughi "75 donne e 3 minori, due donne in stato di gravidanza. Le altre 166 persone, soccorse dalla Red Sea, sono arrivate a Pozzallo nel pomeriggio di domenica, in questo caso prevalentemente siriani.

Su quest'ultima nuova ondata di immigrati che approdano sulle nostre coste è intervenuto il segretario del Carroccio Matteo Salvini che ha detto: "Presenteremo subito alla Camera e al Senato la proposta di sospendere l’operazione Mare nostrum  costa 300 mila euro al giorno ai cittadini italiani che finiscono quindi per finanziare gli scafisti e l’invasione delle nostre coste". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • aprisco

    05 Ottobre 2016 - 19:07

    svegliarsi! i porci sinistri stanno provvedendo alla disintegrazione del popolo italiano e ci costringeranno ad emigrare altrove, perche di questo passo tra qualche anno sarà tutto ingovernabile. e pazzesco e una pazzia totale

    Report

    Rispondi

  • angelo.martignoni

    29 Aprile 2014 - 14:02

    Semplice, la nostra carissima sinistra PD per mantenere tutte questi clandestini a nostre spese, aumenterà piano piano tutte le tasse, per togliere ai ricchi italiani disoccupati e che non arrivano più a fine mese, per dare ai clandestini che vengono in Italia senza niente.. Insieme a questo toglierà i servizi come le cure sanitarie agli italiani che pagheranno tutto.

    Report

    Rispondi

  • spalella

    26 Aprile 2014 - 12:12

    forza, avanti, venite a sporcare le nostre città e la nostra terra con la vostra ignoranza. Un grazie alla bestiale politica del volto di scambio col ''maledetto vaticano'' che ci vuole tutti meticci e tutti succubi delle sue stronzate cuilturali mediorientali di due millenni fà... ma avrete sempre più NEMICI, sempre più italiani che vorranno cancellarvi, ed alla fine ci riusciremo.

    Report

    Rispondi

  • esasperata49

    22 Aprile 2014 - 10:10

    Con i governi precedenti si gridava all'emergenza, con il governo di sinistra tutto avviene in silenzio. Quasi tutte queste persone vogliono andare al nord europa, ok portiamocele, peccato che gli altri paesi non vogliono...... e allora restano qui a nostre spese. Il governo ha difficoltà a dare 80 euro in più e sta grattando il fondo del barile, ma come pensa di mantenere tutti queste persone?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog