Cerca

L'autogol

Fassino contestato, fa il dito medio ai tifosi del Torino

Fassino contestato, fa il dito medio ai tifosi del Torino

"Io sarò anche un gobbo di merda ma sarò io a ricostruire lo stadio Filadelfia". E via di dito medio mostrato ai tifosi del Torino. Che, per inciso, sono anche suoi concittadini ed elettori. Il sindaco Piero Fassino perde la testa durante le commemorazioni per il 65° anniversario della strage di Superga, dove nel 1949 persero la vita giocatori e allenatori del Grande Torino, la mitica squadra di Valentino Mazzola, Bacigalupo, Loik. Una leggenda intoccabile per il calcio italiano, figurarsi per i tifosi granata che non hanno digerito la presenza di Fassino, juventino sfegatato. La contestazione, di pessimo gusto, ha portato alla reazione, ancora peggiore, dell'uomo che il patron del gruppo L'Espresso-Repubblica Carlo De Benedetti vorrebbe al Quirinale per il dopo Napolitano. E pensare che, prima che si diffondesse il video, Fassino e il suo staff avevano categoricamente smentito di aver insultato chi lo contestava.

 

L'autogol delle istituzioni - Un gesto che sa tanto di autogol politico e che soprattutto cade nel momento peggiore per il calcio italiano, dopo le follie di sabato a Roma per la finale di Coppa Italia. L'ultrà del Napoli Genny 'a Carogna è diventato il simbolo dello strapotere delle curve sulle autorità sportive e di sicurezza. Ma, come sottolinea Roberto Saviano su Repubblica, il guaio forse è che il lato peggiore di questo Paese trova negli stadi i sintomi, non le cause dei propri difetti. Perché quando si parla di calcio tutto è "tifo obnubilato", anche quando si porta una fascia tricolore sul petto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • satanik

    05 Maggio 2014 - 13:01

    RaidenB :::: Non volevi un Presidente della Repubblica delinquente? Ora fai finta di scandalizzarti per un dito medio buffone?

    Report

    Rispondi

    • RaidenB

      05 Maggio 2014 - 14:02

      Mi dispiace, ma io non ho mai voluto nè Prodi nè Napolitano o un altro PD come presidente della repubblica quindi informati prima di parlare.

      Report

      Rispondi

  • RaidenB

    05 Maggio 2014 - 12:12

    Comportamento indegno da parte di un individuo che ricopre la carica di sindaco di una città come Torino. Se fosse onesto con se stesso darebbe immediatamente le dimissioni.

    Report

    Rispondi

  • airbaltic

    05 Maggio 2014 - 12:12

    Istiga alla violenza . daspo Subito per Fassino a carogna rossa

    Report

    Rispondi

  • filder

    05 Maggio 2014 - 12:12

    Da torinese a Fassino il dito medio gle lo avrei fatto metterselo a quel posto,ma non dimentichiamoci che sono stati i suoi Torinesi a votarlo e volerlo come primo cittadino,adesso si arrancino !

    Report

    Rispondi

blog