Cerca

No all'annullamento

L'ex marito della Marini: abbiamo consumato anche la prima notte

L'ex marito della Marini: abbiamo consumato anche la prima notte

Giovanni Cottone, ex marito di Valeria Marini, difende la sua virilità. La show girl, in un'intervista al Corriere, aveva spiegato di volersi rivolgere alla Sacra Rota per richiedere l'annullamento delle sue nozze con l'imprenditore: "Il nostro matrimonio non è mai stato consumato". A 24 ore distanza arriva la replica di Cottone che, dai microfoni dell'emittente radiofonica Rtl 102.5, smentisce infuriato le sue parole: "Siamo stati insieme 8 anni, abbiamo consumato anche la sera stessa del matrimonio, abbiamo avuto modo". E, intervistato dal Corriere, alza la posta e rivendica: "Valeria ha sempre vantato le mie doti amatorie di marito davanti agli amici". Poi, accusa l'ex moglie di essere in cerca di popolarità: "Cancellando tutto lei può avere la possibilità di rifare un altro show, come quello che ha già fatto". Infine, Cottone si toglie un ultimo sassolino dalla scarpa e risponde all'accusa di presunti maltrattamenti: "A parte che non si fa trattare male da nessuno la signora, e poi non ne avrei avuto motivo". Niente annullamento quindi? "Non potrei mai, sarebbe un sacrilegio", chiosa Cottone. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • afadri

    07 Maggio 2014 - 20:08

    L'ha data a tutti...e poi intende chiedere l'annullamento?.ma questa e fuori come un balcone!

    Report

    Rispondi

  • afadri

    07 Maggio 2014 - 20:08

    Ha ragione la Marini e sempre in ceca di popolarità ...e di qualche nuovo "manico"

    Report

    Rispondi

  • sfeno

    07 Maggio 2014 - 19:07

    una bella predatrice

    Report

    Rispondi

blog