Cerca

Terremoto basket

Arrestato il presidente della Mens Sana Siena e Lega Basket:
frode fiscale e associazione per delinquere

Ferdinando Minucci (Presidente della Mens Sana Siena e prossimo della Lega Basket)

L'ex presidente e general manager della Mens Sana Siena e prossimo presidente della Lega Basket (entrerà in carica dal 1 luglio 2014), Ferdinando Minucci, è agli arresti domiciliari da questa mattina, come lui altre quattro persone coinvolte nell'inchiesta della Guardia di Finanza "Time Out". I cinque sono accusati di associazione per delinquere finalizzata all'evasione e frode fiscale per una cifra intorno ai 30 milini di euro. Tra gli arrestati la collaboratrice di Minucci, Olga Finetti, già segretario generale della Mens Sana, due soci della Essedue Promotion sas e della Brand Management srl, Stefano Sammarini e Nicola Lombardini.

L'operazione - Gli uomini delle Fiamme gialle si sono concentrati su alcune alterazioni contabili e di bilancio, oltre a fatture false e manipolazioni nelle dichiarazioni dei redditi della società sienese, che negli ultimi dieci anni ha vinto otto scudetti. Secondo gli inquirenti i reati si sono consumati tra il 2006 e il 2012 sotto la regia di Minucci. In quei quattro anni la storica squadra sienese ha conquistato in ogni stagione scudetto, coppa Italia e supercoppa.
Il Giudice per le indagini preliminari, Ugo Bellini, ha messo sotto sequestro preventivo 14 milioni di euro di beni legati agli arrestati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • airbaltic

    08 Maggio 2014 - 11:11

    Tutti gli arresti giusti o sbagliati Che Siano si verificano puntualmente 10-15 giorni prima di andare a votare. Che strane combinazioni !!??

    Report

    Rispondi

blog