Cerca

Il monumento

Borgaro, polemiche per l'idea macabra in memoria del Grande Torino

Borgaro, polemiche per l'idea macabra in memoria del Grande Torino

Inaugurato da pochi giorni, un monumento al Grande Torino a Borgaro Torinese, in provincia di Torino, sta già scatenando polemiche e indignazioni. A 65 anni dalla tragedia sulla collina di Superga, il piccolo comune torinese ha voluto ricordare la scomparsa del mitico Toro con un'installazione al centro di una rotonda che raffigura la coda di un aereo che spunta da un muro. Il Risveglio, giornale della zona torinese, riporta solo alcune delle lamentele scritte dai tifosi granata: "È brutto e di pessimo gusto", oppure: "Un'opera macabra, sensa senso". C'è chi dice: "Penso sia uno dei monumenti più macabri mai creati! Non penso che a nessuno verrebbe mai in mente di creare un monumento che raffigura un'autostrada che esplode per commemora la strage di Capaci".

Eppure il monumento, sempre secondo Il Risveglio, è stato voluto da altri tifosi del Torino, quelli del Club Torino Borgaro Granata che tengono a precisare: "L'opera non è stata pagata con soldi pubblici". Magra consolazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • plaunad

    11 Maggio 2014 - 07:07

    E' veramente vergognoso. Per commerorare gli "invincibili undici granata" c'erano migliaia di altri modi più seri e di più buon gusto.

    Report

    Rispondi

  • gigi primo

    10 Maggio 2014 - 16:04

    cose da pazzi, non opera d'arte!

    Report

    Rispondi

blog