Cerca

Il progetto umanitario

Kids of Kosovo, "Libero" partner della partita del cuore

0
Kids of Kosovo, "Libero" partner della partita del cuore

Dal dicembre del 2012, l'Associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco Volontari sezione di Rimini porta avanti Kids of Kosovo: un progetto umanitario e sportivo nato con l'obiettivo di portare speranza e beni materiali di ogni genere ai bambini di questo sfortunato Paese balcanico. A distanza di poco tempo, da quest'idea ha preso le mosse un vero e proprio movimento che, oggi, conta più di 700mila persone: tutte unite dalla convinzione che lo sport sia il veicolo più opportuno ed efficace per dare supporto alla crescita e all'educazione dei minori che vivono in zone complesse del mondo.

L'edizione 2014 di questo progetto si preannuncia ricca di sorprese e novità. Domani, presso lo Stadio V. Mazzola di Santarcangelo di Romagna, si terrà la partita del cuore tra la Nazionale Attori e la Nazionale Vigili del Fuoco che giocheranno per i colori di Kids of Kosovo uniti dall’inno Ufficiale Hope scritto da Massimiliano Miletti e cantato da Chicco Fabbri. Anche Libero prenderà parte all'iniziativa, offrendo la professionalità dei suoi giornalisti per dare copertura mediatica all'evento.

La manifestazione è organizzata dalla Onlus ADAM and KIDS ed è patrocinata dal Ministero degli Affari Esteri, dal Comune di Santarcangelo di Romagna, dal Comune di Rimini, da Rock no War, dal Comitato Fair Play e A.I.C.S.. Il progetto è nato per volontà del Dott. Massimiliano Miletti, del Console Maurizio Marchetti Morganti, dell’Avv. Rossana Maria Agnese Rinella e delle Sezioni di Rimini ed Ancona dell’ Associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco Volontari e dal Prof. Ruggero Alcanterini per il CNI FAIRPLAY.

 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media