Cerca

Dramma

Giro d'Italia: moto della Rai investe addetto alla sicurezza

Giro d'Italia: moto della Rai investe addetto alla sicurezza

Paura al Giro d'Italia nel corso della 14.a tappa, da Agliè a Oropa di 164 chilometri. Una moto di ripresa della Rai al seguito della carovana rosa ha investito un volontario della protezione civile addetto alla sicurezza, che si trovava al centro della strada con un giubbetto giallo. L'uomo è stato subito rianimato e poi trasportato in elicottero al Cto di Torino. I due motociclisti si sono rialzati senza particolari conseguenze. Le condizioni del volontario sarebbero piuttosto serie. A fare chiarezza sulle sue condizioni il direttore del Giro, Mauro Vegni: "Per fortuna - ha detto a fine gara - c'era il nostro medico al seguito che ha potuto subito rianimarlo. Ora è stato portato in elicottero al Cto di Torino. E' stato un incidente serio, ma non mi sembra corretto dire di più in assenza di informazioni certe".

La gara - L’italiano Fabio Aru (Astana) ha vinto per distacco la 15esima tappa del 97esimo Giro d’Italia, la Valdengo-Plan di Montecampione di 225 chilometri con arrivo in salita. Domani terzo e ultimo giorno di riposo a Ponte di Legno (Bs), da dove martedì partirà la 16esima frazione con traguardo in quota, dopo 139 chilometri, a Val Martello (da affrontare anche Gavia e Stelvio, la Cima Coppi).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • romamaccio

    25 Maggio 2014 - 17:05

    Pancani giornalista della rai,così ha commentato in diretta l'incidente! :siamo preoccupati per i nostri colleghi alla guida della moto, rassicuriamo le loro famiglie,niente di grave,non una parola della persona investita,vergogna!

    Report

    Rispondi

blog