Cerca

L'allarme

Vodafone: "Alcuni governi intercettano direttamente i nostri utenti"

Vodafone: "Alcuni governi intercettano direttamente i nostri utenti"

Ci sono governi che possono accedere direttamente alla rete di telefonia mobile e ascoltare le conversazioni degli utenti. A dirlo è la Vodafone, la seconda più grande società di telefoni a mobile nel mondo, in una recente relazione sulle applicazioni delle leggi sulla privacy nei 29 paesi in cui opera. "Le agenzie governative - dice la compagnia telefonica - in un piccolo numero di paesi ha l'accesso diretta alla propria rete" e possono farlo senza la necessità di richiedere informazioni. L'elenco dei Paesi non è stato divulgato dalla Vodafone, ma l'azienda ha fatto comunque un appello perché vengano modificate le normative che permettono le intercettazioni "governative" anche in assenza di motivi giuridici, necessari ad esempio per la legge italiana. Sulle 29 nazioni in cui è presente l'azienda britannica, in 6 le agenzie governative godono di cavi associati alle sue reti che permettono l'accesso libero al traffico telefonico.

Record - É dall'Italia che anche la Vodafone riceve il maggior numero di richieste per sapere indirizzi e numeri di telefono, luoghi, orario e contenuto di chiamate e messaggi. Nel 2013, scrive il Guardian, in totale, quindi anche ad altri operatori telefonici, le richieste sono state circa 605 mila. In Spagna sono solo 48.679, mentre in Portogallo si fermano a 28.145. Non ci sono invece dati relativi alle richieste in Albania, Egitto, Ungheria, India, Malta, Qatar, Romania, Sud Africa e Turchia, Paesi in cui non è legale diffondere informazioni che riguardano le intercettazioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • routier

    07 Giugno 2014 - 22:10

    Sarei felice se intercettassero le mie telefonate così verrebbero a sapere cosa penso di loro e ne rimarrebbero scandalizzati !

    Report

    Rispondi

  • giacomolovecch1

    07 Giugno 2014 - 15:03

    Possono spiare quanto vogliono....noi abbiamo tutto in ordine, mentre, loro sono sempre appesi a qualche inchiesta, ovviamente, mi riferisco a tutti quei mascalzoni che ci governano.

    Report

    Rispondi

  • capitanuncino

    07 Giugno 2014 - 14:02

    A me con tutte le bestemmie,le parolacce e le maledizioni che gli ho mandato a tutta questa banda di lerci ladri NON mi hanno sentito.Due sono le cose....O si sono strinati i cavi segreti oppure gli zingari si sono fregati il rame.

    Report

    Rispondi

  • carlozani

    07 Giugno 2014 - 10:10

    In Italiani sono più spiati degli americani.Quanti soldi vengono sputtanati,da 'farabutti'per spiarci!!.E' questa la tanto decantata privacy.?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog