Cerca

Imbarazzi democratici

Moretti prende le distanze da Orsoni: "Non mi interessa la sua tessera. Provo rabbia"

Alessandra Moretti

L'ha conosciuto quando era vicesindaco di Vicenza e l'impressione che le aveva fatto era quella di una persona seria. Quando ha saputo che anche il sindaco Giorgio Orsoni era coinvolto nell'inchiesta Mose, l'europarlamentare democratica Alessandra Moretti dice di aver provato "sconcerto e rabbia". "Non mi interessa se abbia o non la tessera del Pd: mi dispiace per l'amministrazione che dietro di lui ha lavorato per anni con volontà e spirito di servizio", dice in una intervista a La Stampa.
L'imbarazzo c'è ed è evidente riguardo il coinvolgimento nel giro di mazzette del sindaco del Pd accusato di aver ricevuto finanziamenti illeciti. Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Luca Lotti si è affrettato a dire che Orsoni "non ha tessere, è un sindaco indipendente. Le responsabilità sono individuali, non hanno un colore di partito", da parte sua Alessandra Moretti punta l'indice su un modo di fare politica di una generazione dalla quale prende nettamente le distanze. "Se un'opera come il Mose viene realizzata con dieci anni di ritardo e il triplo dei costi perché c'è un sistema di tangenti questo è un danno per l'occupazione, per le infrastrutture. Starà alla magistratura individuare le responsabilità, ma mi chiedo ad esempio perché se sul Consorzio Venezia nuova si poteva anche solo sospettare un'eccessiva concentrazione di potere non si sia mai intervenuti per capire di più". E ancora: "Posto che la responsabilità penale è personale, c'è anche una responsabilità politica di chi forse non ha avuto il coraggio di cambiare, di segnare una discontinuità con il passato, anche in Veneto".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cuciz livio

    16 Giugno 2014 - 23:11

    A chi la da per rimanere sempre a galla? Si accettano ipotesi !

    Report

    Rispondi

  • ohmohm

    ohmohm

    12 Giugno 2014 - 22:10

    Vergognatevi! Tutti! Dimissioni istantanee ....altro che restare dincollati sulla poltrona! Vergogna!Vergogna! in un paese come si deve si deve scomparire dalla scena ... per sempre!

    Report

    Rispondi

  • afadri

    12 Giugno 2014 - 19:07

    Spero gentile Signora Moretta che voi abbiate un'altra ETICA, perché non bastano "sconcerto e rabbia" per sistemare la questione

    Report

    Rispondi

  • argo92

    11 Giugno 2014 - 08:08

    NON E INCAZZATA PERCHE HA RUBATO E FURIOSA PERCHE LO HANNO PRESO E QUESTO NEL PD NON SI FA RUBARE SI QUANTO PIU POTETE MA DARE SEMPRE LA COLPA AGLI ALTRI LO STATE FACENDO DA 70 ANNI BASTARDI ESSERI IMMONDI OLTRE CHE FALSI E SOPRATUTTO VIGLIACCHI DOVETE SPARIRE

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog