Cerca

Con i nostri soldi

La Rai si mangia i soldi del canone?
Chi fa le pulizie aspetta ancora lo stipendio

Tutti presi per il Festival. Tutti attenti a pagare cachet mostruosi per conduttori, ospiti e vip, ma chi fa il lavoro "sporco" resta senza busta paga

La Rai si mangia i soldi del canone?
Chi fa le pulizie aspetta ancora lo stipendio

Cosa se ne fanno dei soldi del canone in Viale Mazzini? 113,50 euro all'anno. Ogni italiano che possiede una tv ha la stangata annuale che pende sulla sua testa. Il bottino la Rai lo usa per realizzare i suoi programmi e per pagare conduttori, ospiti showman e i vari Roberto Benigni, i vari Roberto Saviano, Fabio Fazio e tanti altri. Gli unici a non essere pagati però sono coloro che fanno il lavoro "sporco". Gli addetti alle pulizie. Il lavoratori del "Gruppo F", azienda che si occupa delle pulizie all’interno degli insediamenti Rai di Roma, hanno manifestato davanti alla sede di Via Teulada perchè da tempo non vedono più gli stipendi. A novembre 2012 l’ultima busta paga. Sono 13 i lavoratori che protestano. Ma rappresentano 13 famiglie che meritano delle risposte dalla Rai. Non si vive di solo Festival, o di "Uno Mattina". I soldi che gli italiani sborsano per il canone servono anche per pagare chi fa le pulizie. Quei lavoratori non hanno la visibilità mediatica di chi davanti alla camera mette il faccione, ma pensando ai cachet di alcuni vip che la Rai paga per avere in trasmissione, sembra incredibile che questi lavoratori non possano avere ciò che gli spetta. In Rai meno Fazio e più pulizie. Con i nostri soldi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fraferra

    02 Marzo 2013 - 07:07

    Pagano cifre esorbitanti per Benigni, Fazio, Litizzetto, e cento altri, nonchè dirigenti inutili e impiegati inutili, e poi non pagano chi fa le pulizie!!!!!!!! GRILLO hai ragione anche qui, 1 SOLO CANALE di informazione e CANCELLARE IL CANONE RAI pure vergognoso!!!!

    Report

    Rispondi

  • violacea

    20 Gennaio 2013 - 17:05

    capace solo di spendere i nostri soldi del canone in minchiate vedi san-remo, come tutti gli altri programmi dei soliti noti che fanno caccare!! invece di san-remo date i soldi alle famiglie senza lavoro e pagate i debiti cacconi!! noi non vi sopportiam più.

    Report

    Rispondi

  • Michele620

    18 Gennaio 2013 - 20:08

    anno tutta la mia compressione i lavoratori e lavoratrici di codesta maledetta azienda mangia soldi a tradimento ragion di più per non pagare quel ignobile tassa chiamato canone ovvero tassa sul possesso.purtroppo sia io che mia moglie siamo in via di licenziamento per esubero con figli a carico.

    Report

    Rispondi

  • maurizio52

    18 Gennaio 2013 - 18:06

    è che è una tassa di possessione.Da non credere!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog