Cerca

Provincia pririginosa

Va dal gommista e la moglie è sul calendario osè

Disavvantura di un trentenne fiorentino. Per calmarlo ci sono voluti i carabinieri

Va dal gommista e la moglie è sul calendario osè

E' andato dal gommista. E quella sulla pagina del calendario, la "miss maggio" era proprio lei: sua moglie. Vestita più o meno come in occasione della loro prima notte di nozze. La disavventura è capitata è capitata a un trentenne di Firenze. Ed è finita con l'arrivo dei carabinieri, che hanno dovuto placare l'ira dell'uomo e convincerlo ad allontanarsi dall'autofficina senza ulteriori escandescenze.

Tutto nasce quando, nell'autunno dello scorso anno, uno studio fotografico di Lucca propone alla moglie del malcapitato foto-cornuto un servizio fotografico osè per un calendario, assicurandole che sarebbe stato diffuso lontano dalla provincia di Firenze, dove la donna vive col marito. Lei aveva accettato la proposta ovviamente all'insaputa del coniuge, convinta che lui sarebbe rimasto ignaro di tutto. Ma Lucca non è poi così lontana da Firenze, e le voci corrono. Così, la notizia è arrivata alle orecchie, anzi, per meglio dire, agli occhi, dell'uomo, che non ha aspettato un minuto e ha raggiunto subito l'ignaro meccanico che "sponsorizzava" le bellezze fotografate. Quest'ultimo ha provato a spiegare al marito che lui non c'entrava niente con quella Miss Maggio che aveva le fattezze della moglie. Che quel calendario lui l'aveva acquistato da una tipografia di Lucca per regalarlo ai clienti. Ma all'altro la spiegazione non è affatto bastata: ne è scaturita una quasi rissa, bloccata dall'arrivo dei militari dell'Arma. Chissà a casa, dopo, cos'è successo tra marito e moglie...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog