Cerca

Fan impazziti su Facebook

Mandato di cattura internazionale
per Corona: ora si farà 7 anni
La Procura: "Latita in Europa"

Fabrizio Corona

E' ufficiale: per Fabrizio Corona è stato spiccato dalla Procura generale di Torino il mandato di cattura internazionale. Il re dei paparazzi era sfuggito venerdì 18 gennaio all'arresto dopo la sentenza di Cassazione che ha confermato la condanna a 5 anni di carcere per l’estorsione nei confronti del calciatore David Trezeguet. Nella serata di lunedì 21 gennaio, la Procura generale di Torino ha fatto sapere che Corona "si trova all'estero, ma non fuori dall'Europa". Il tribunale di sorveglianza di Milano, inoltre, ha sospeso l'affidamento in prova ai servizi sociali a Corona: entro i prossimi 30 giorni dovrà decidere se revocarlo, a seguito della latitanza del fotografo. Corona se dovesse venire catturato dovrà scontare 7 anni di carcere anziché 5. Le ricerche, in un primo tempo affidate al commissariato di zona, sono state affidate alla Squadra Mobile di Milano e all’Interpol. 

Web impazzito per il fotografo - Intanto però la fuga di Corona impazza sul web. Su Facebook sono saliti a 9.000 gli utenti che plaudono alla sua latitanza attraverso i clic sul "Mi piace" della sua ultima presunta dichiarazione: "Vicino a Quarto Oggiaro, Coming soon". Sulla pagina ufficiale del fotografo sul social network, gestita dal suo staff, c'è pure una frase di Haruki Murakami: "Quando la tempesta sarà finita, probabilmente non saprai neanche tu come hai fatto ad attraversarla e a uscirne vivo. Anzi, non sarai neanche sicuro se sia finita per davvero. Ma su un punto non c'è dubbio. Ed è che tu, uscito da quel vento, non sarai lo stesso che vi è entrato". 

Quasi 6000 i commenti lasciati da fan e visitatori passeggeri. Per Corona è una pioggia di incitamenti a non farsi trovare ("Vai Fabry, così si fa", "non voltarti indietro, hai fatto bene, la legge non è uguale per tutti", "la vita è una sola, goditela finchè sei giovane", "c'è chi ammazza e stupra e non passa neanche una notte in carcere, onore a te"); qualcuno gli dedica un "prego per te", ma non mancano gli insulti e neppure i paragoni con le vicende giudiziarie dei politici.

I bookmaker - E mentre la sua famiglia lo invita a costituirsi, secondo i bookmaker internazionali Corona resterà latitante. Sulla lavagna della sigla Betaland è stata aperta la scommessa  sulla sua consegna spontanea alle autorità di polizia entro il 31 gennaio, ma l’ipotesi che prevale secondo i quotisti (a 1,50) è che non lo farà. Per la sua costituzione, invece,   appare la quota più alta: un’ipotesi in tabellone a 2,20.

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ramius

    22 Gennaio 2013 - 17:05

    solo una domanda ma non era seguito da vicino dalla polizia come mai è riuscito a fuggire? mha misteri.

    Report

    Rispondi

  • acstar

    22 Gennaio 2013 - 13:01

    Non è un buon soggetto, ma almeno si è presa la rivincita ! Complimenti al governo......monti !

    Report

    Rispondi

  • seve

    22 Gennaio 2013 - 11:11

    Nata dalla Resistenza ,pardon ,guerra civile .Battisti è scappato in Brasile e nessuno ha detto niente ,omicida ma chi se ne frega è un compagno ,Gallinari era altrettanto ma anche lui compagno gli hanno cantata l'internazionale .Ancora oggi ,robe da matti ,robe da non popolo ,Corona un casino della Madonna ,estorsione di fotografie.Italia mafiosa quante estorsioni fai in questo senso e sono tutte impunite? Perchè chi le riceve HA PAURA ? E NON LO DICE A NESSUNO? SALVO COMPORTARSI DI CONSEGUENZA E LA MAFIA DOPO 70 ANNI DI LOTTA C'è ANCORA? iNCREDIBILE ITALIA .

    Report

    Rispondi

  • pedralb

    22 Gennaio 2013 - 09:09

    Stupratori, spacciatori, ladri, mafiosi, camorristi e assassini a casa........Corona in galera. Boh che strana giustizia.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog