Cerca

Stufo

Concordia, Feltri: "Che noia la rimozione del delitto"

Concordia, Feltri: "Che noia la rimozione del delitto"

"La Concordia che si spezza per per salutare non si capisce bene chi è un simbolo dell'idiozia italica, la sintesi di una sciatteria distintiva del nostro Paese alla deriva". Vittorio Feltri nel suo editoriale su il Giornale mette nel mirino la Costa Concordia e i media che fanno passare il recupero del relitto (in viaggio verso Genova in queste ore) come una sorta di trionfo nazionale. Il fondatore di Libero ricorda come "a causa della bravata, autorizzata se non provocata dal comandante Francesco Schettino, siamo stati derisi e disprezzati in ogni continente".

La profezia su Schettino - Invece la tv adesso vende quel relitto come una sorta di trofeo di una vittoria che bisogna capire dove sia stata consumata. In mezzo a quella tragedia del 13 gennaio del 2012 sono morte 23 persone. Ignorate adesso da chi intona "peana" per la rimozione di una carcassa di lamiera. Infine Feltri parla anche di Schettino: "Non escludiamo che sia candidato a prendere il posto di Giovanni Floris a Ballarò, altro che Massimo Giannini della Repubblica. Vuoi mettere il fascino del comandante becchino? Il fusto sorrentino è pronto al grande salto: dal timone alla telecamera". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Satanasso

    28 Luglio 2014 - 15:03

    Si vede che Feltri non fa piu' sesso...è diventato acido come le comari anziane che vivono ormai di telenovelas !

    Report

    Rispondi

  • capitanuncino

    25 Luglio 2014 - 20:08

    Caro Sig.Feltri.Io ho navigato sulle petroliere per 10 anni.A questo,dopo il casino che ha fatto non lo farebbero nemmeno navigare dentro una vasca da bagno senza tappo.Figuriamoci se gli danno un canotto.

    Report

    Rispondi

  • scrofalone

    25 Luglio 2014 - 11:11

    Non ci dovremmo più meravigliare di nulla in questa Italietta in mano a inetti, faziosi benpensanti ed a moltissime persone che hanno consegnato il proprio cervello all' "ammasso" peggiore esistente.

    Report

    Rispondi

  • Peo

    25 Luglio 2014 - 07:07

    Certo Chry, anche quando è morto il mio gatto Berlusconi guidava il Paese. Ma non riesco a trovarvi alcun nesso. E' sicuro, lei, di non aver bisogno di un alienista? Uno bravo, intendo.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog