Cerca

Il caso di Brembate

Bossetti riceve la visita della madre

Ester Arzuffi al Gleno: "Voglio chiederle chi è davvero mio padre"

Bossetti riceve la visita della madre

Per Massimo Bossetti, quello di oggi, potrebbe essere il giorno a più alto quoziente emotivo, da quando è stato arrestato con l'accusa di essere il killer di Yara Gambirasio. L'artigiano edile di Mapello, infatti, riceverà in carcere la visita della madre Ester Arzuffi. Un incontro in vista del quale, nel corso dell'interrogatorio di garanzia successivo all'arresto del 16 giugno, Bossetti aveva detto di voler chiedere alla madre "è vero che non sono figlio di papà Giovanni, ma di Giuseppe Guerinoni? E' impossibile, io ho sempre creduto di essere figlio di mamma Ester e papà Giovanni. Voi dite che sono figlio di Guerinoni. Vorrei incontrare mia madre e chiederglielo di persona".

All’uscita dal carcere, al termine della visita durata un’ora e mezza, a prendere la parola è stato l’avvocato della famiglia Bendetto Bonomo, che ha parlato di «grande commozione» e ha aggiunto: "la famiglia è molto unita, so che non c’è stato nessun momento di tensione perchè tutti credono nell’innocenza di Massimo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog