Cerca

Il caso

Gemelli contesi, sono nati e stanno bene

Gemelli contesi, sono nati e stanno bene

Sono nati i bimbi concepiti in provetta e i cui embrioni furono scambiati per errore nel laboratorio dell’ospedale Pertini di Roma. I piccoli, un maschio e una femmina, stanno bene. Il parto dei gemelli è avvenuto lontano da Roma lo scorso 3 agosto, prima del ricorso dell’altra coppia, i genitori ’biologicì. I bimbi sono stati registrati all’anagrafe dalla donna che li ha partoriti e dal marito.

E oggi, la prima sezione del tribunale civile di Roma ha respinto il ricorso presentato dai genitori biologici dei due gemelli. È quanto si apprende da fonti dei legali della donna che ha partorito i bimbi. La vicenda, da un punto di vista legale, dovrebbe chiudersi qui, visto che non ci sono gli estremi per un ipotetico ricorso alla Corte costituzionale. È quanto emerge dal documento, di 16 pagine, con cui il giudice della prima sezione civile del Tribunale di Roma ha respinto il ricorso dei genitori biologici che chiedevano di impedire l’iscrizione all’anagrafe dei due gemelli e l’affidamento degli stessi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gabryvi

    09 Agosto 2014 - 13:01

    A giocare col fuoco........

    Report

    Rispondi

  • lorenvet

    09 Agosto 2014 - 10:10

    Ma i genitori degli embrioni non se li fila nessuno? La donna che li ha partoriti è un mostro di egoismo perché sapeva bene da tempo che quelle creature non sono sue. Qui non si tratta di utero in affitto, è stato un errore e i figli dovrebbero tornare ai genitori da cui provengono davvero. Sono veramente indignato.

    Report

    Rispondi

  • grandisde

    grandisde

    08 Agosto 2014 - 23:11

    Volete la fecondazione eterologa ? Consideriamola una doppia fecondazione eterologa e non rompeteci più le scatole.

    Report

    Rispondi

  • blu_ing

    08 Agosto 2014 - 20:08

    questo è un "piccolo incidente di percorso", vedrete cosa accadrà con la fecondazione eterologa, la razza?, ma no ! lo sai non si può scegliere e magari ti ingravida tua moglie il primo clandestino pronto a masturbarsi pensando CURNUTU' ( ha lavorato clandestinamente a mazzara del vallo) lo sapesti che tu fussi curnutu? impotente te la ingravido io la tua bella mogliettina, e mi ci faccio una seg

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog