Cerca

Il caso

L'ospedale apre ai transessuali

Il nuovo reparto dedicato al "terzo sesso" si occuperà di aiutare anche finanziariamente chi vuole operarsi

L'ospedale apre ai transessuali

Aiuterà chi vuole cambiare sesso a farlo reperendo risorse economiche e offrendo sostegno psicologico. Si tratta del nuovo reparto aperto all'ospedale di Palermo che a febbraio inaugura l' "l’ambulatorio per l’equità di genere". Il dipartimento, come riporta sicilia24news.it, sarà il primo spazio, in tutta Italia, ad aprire a queste persone. Coordinato dal ginecologo Giuseppe Scaglione darà la possibilità a transessuali e transgender di farsi visitare ed eventualmente cercherà di aiutarli a trovare i soldi per fare l'operazione.

Ovviamente, a Palermo è scoppiata la polemica - contraria tutta l'ala cattolica - ma per l'Asl è una notizia positiva, visto che questo ambulatorio servirà anche a fare prevenzione sulle malattie sessualmente contagiose. Tra i promotori dell’iniziativa c'è persino il regista spagnolo, Pedro Almodovar.  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Il_Presidente

    25 Gennaio 2013 - 13:01

    con le pareti imbottite

    Report

    Rispondi

  • sparviero

    23 Gennaio 2013 - 21:09

    1 anno per una visita, più vari tiket. Siamo forse diversi da voi....(la foto, ma che schifo)

    Report

    Rispondi

  • alvit

    23 Gennaio 2013 - 19:07

    Capisco che voi redattori potete pubblicare ciò che più vi piace, ma non potete per questo censurare ciò che la gente vi scrive. Un po' di vergogna dovreste averla.Guardate che foto pubblicate...e poi ci censurate. Grazie molte.

    Report

    Rispondi

  • kIOWA

    23 Gennaio 2013 - 18:06

    Concia,Vendola e Crocetta.

    Report

    Rispondi

blog