Cerca

Stagione bagnata

L'idea degli albergatori contro il maltempo: "Hotel rimborsato in caso di pioggia"

L'idea degli albergatori contro il maltempo: "Hotel rimborsato in caso di pioggia"

Per ogni giorno di pioggia parte il rimborso vacanza. E' questa l'ultima idea degli albergatori per rimediare a una stagione disastrosa e invogliare gli ultimi turisti a soggiornare nelle località balneari. Il reportage della Stampa racconta di operatori disposti a rinunciare all'incasso completo pur di vendere quelle stanze che altrimenti sarebbero state disdette per paura del maltempo. Alcuni hotel di Lignano Sabbiadoro, ad esempio, a chi prenota per almeno tre notti a settembre, assicurano un rimborso della metà del prezzo della stanza ogni giorno di cattivo tempo e comunque lettino e ombrellone gratis il giorno della partenza. Sul Lido di Jesolo gli operatori offrono a un euro l'assicurazione anti pioggia: se cadono più di tre millimetri d'acqua la giornata non si paga. La catena spagnola Iberostar regala una notte in più per ogni giorno di cattivo tempo, mentre il relais 4 stelle Villa d'Alassio in provincia di Rieti offre una riduzione del 20% per ogni giorno senza sole. Al Savoy Hotel, in Versilia, lo sconto è del 10%.

Da parte sua Enrico Morando, vice ministro dell’Economia, intervenuto questa mattina ad Agorà Estate, su Rai3 ha ammesso: «Abbiamo una stagione troppo corta, bisogna agire sull’offerta turistica». Poi ha spiegato: «Abbiamo un’organizzazione del turismo balneare che si concentra troppo nel tempo. Allungare la stagione turistica agendo solo sull’orario scolastico non basta. Ad esempio occorrerebbe avere, oltre alle piccole strutture, qualche struttura più grande che sia attrattiva».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • diwa130

    21 Agosto 2014 - 19:07

    Quale sarebbe la scoperta ? In Florida lo si fa da decenni. Ho passato una vacanza in Florida ed ha piovuto 3 giorni su 5, mi hanno rimborsato tutto. Biglietto aereo ed hotel (per tutta la famiglia). E dopo 2 settimane soltanto mi e' arrivato l'assegno a casa in Italia.

    Report

    Rispondi

blog