Cerca

Provocazione padana

Matteo Salvini, guerra al Fisco: "Non fatevi fare lo scontrino, evadete l'Iva"

Matteo Salvini, guerra al Fisco: "Non fatevi fare lo scontrino, evadete l'Iva"

La Lega Nord dichiara guerra al Fisco. “Non fatevi dare lo scontrino, non pagate l’Iva allo Stato”, ha detto Matteo Salvini ad Alzano Lombardo, pochi giorni dopo aver annunciato lo sciopero fiscale per il prossimo novembre. Il segretario del Carroccio ha scaldato gli animi dei suoi ascoltatori, provocandoli: “Quanti pagano ancora il canone Rai pur ritenendo la Rai un servizio poco pubblico per paura dell’accertamento? Posso anche capire, ma le tasse si possono pagare anche in ritardo, con una minima sanzione”. E ancora: “Fare la spesa è far politica: non andare al grande supermercato ma al negozio sotto casa che conosci ed è in difficoltà e magari chiedendogli 'io non voglio lo scontrino' perché l’Iva allo Stato non la voglio dare. Siamo l’unico paese dove paghi in anticipo su quello che non hai ancora incassato”.

"Non fatevi dare lo scontrino": secondo voi...
Vota il sondaggio di Liberoquotidiano.it

Salvini: "Non fatevi dare lo scontrino"
Guarda il video su Liberotv

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • uccisodallosta

    29 Agosto 2015 - 10:10

    questa è la mia storia https://sway.com/D1qxkIWj7w7EsSwt

    Report

    Rispondi

  • milibe

    01 Settembre 2014 - 12:12

    e' già da un pò che lo faccio sono solidale con chi può evadere, io risparmio e va bene così! a quando 'caro stato' riusciremo a detrarre tutte le spese sostenute? allora pretenderò gli scontrini fiscali!!!

    Report

    Rispondi

  • miraldo

    27 Agosto 2014 - 11:11

    Ben detto Salvini oggi inizio pure io.

    Report

    Rispondi

    • bruno osti

      27 Agosto 2014 - 15:03

      bravo! così tu paghi comunque l'IVA al 22% ed il commerciante non la versa allo Stato e se la intasca. Inoltre, stante un reddito non dichiarato, ci evade anche l'IRPEF. Così quando vai a chiedere una prestazione sanitaria, il ticket ti costerà di più perché lo Stato non incassa a sufficienza. Ma siete tutti così furbi, voi Maldestri?

      Report

      Rispondi

      • blues188

        13 Settembre 2014 - 08:08

        Riesci sempre a capovolgere le cose, eh, Osti? Meglio che ci guadagni il commerciante o lo Stato che sperpera come un pazzo furioso in cose inuli? E i sindacati che mangiano a spese nostre? E le tasse che non finiscono mai seppure i servizi siano da quarto mondo?? Siete proprio scemi voi sinistrati!!

        Report

        Rispondi

        • bruno osti

          13 Settembre 2014 - 10:10

          sei di un furbo che levati! il commerciante mi da solo quanto gli compero, ed io pago le tasse più care perché lui evade. Lo Stato, solo negli ultimi quattro anni, ha ricoverato ed operato un mio figlio per 60 giorni al Gaslini, l'altro in ortopedia con operazione e relativi gessi, io 10 giorni per operazione allo stomaco; mia moglie li ha partoriti e non abbiamo mai pagato un centesimo. Pisquano!

          Report

          Rispondi

  • acs31corso

    27 Agosto 2014 - 10:10

    Bel insegnamento da questo pseudo segretario! Vada al parlamento europeo a fare qualche presenza e a portare avanti le sue folli proposte.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog