Cerca

La violenza sulle donne

è colpa della minigonna

La violenza sulle donne
 E’ colpa delle donne che provocano se vengono stuprate. Colpa del loro atteggiamento stile 'Sex and the City' che le trasforma in calamite sessuali, “capaci di far perdere la testa a un uomo, fino a spingerlo alla violenza”. Insomma, alle volte le vittime “possono dare la colpa a loro stesse per l'aggressione subita”. Tanto che, “se fossero meno provocanti, le violenze sessuali si ridurrebbero in modo drastico”. Almeno questo è il parere della maggior parte degli uomini italiani, 56%, e dei giovani, 74%, ma anche di molte donne. Più sconvolgente ancora infatti è il dato sulle risposte fornite dalle donne stesse: una su tre, il 33% per la precisione, è d’accordo con l’assunto iniziale. Questi risultati sono l’anticipazione di uno studio dell’Airs (Associazione italiana per la ricerca in sessuologia) che sarà presentato il 28 maggio a Taormina dove si terrà il Congresso nazionale della Federazione italiana di sessuologia scientifica: il lavoro dell’associazione va avanti da due anni e si basa sull’analisi di un campione di 3mila persone per individuare le principali variabili all'origine della violenza sessuale nei confronti delle donne. Un lavoro, che prevede un questionario per gli uomini e uno per le donne, che ha avuto il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Comune di Roma e della facoltà di Criminologia dell’Università Statale di Milano. Per ora i dati elaborati dall’associazione sono relativi a circa la metà, 1647, delle risposte ai questionari, ma i risultati di questa specie di exit-poll hanno già fornito dati interessanti sulle convinzioni degli italiani.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Lumenovic

    25 Maggio 2009 - 08:08

    Certamente che occorre uno studio in università e fare delle indagini per capire cose cosi elementari. La verità che che si vuol fare intendere tramite i media che la colpa è sempre degli uomini se succede qualcosa ad una donna. Ora timidamente qualcuno si permette di scrivere che le donne devono fare un esame di coscienza, ma siamo nel 2009 ! dovevano passare così tanti anni per dire ciò che già sapevano i nostri nonni ? 50 anni di tempo perso e di uomini condannati per nulla.

    Report

    Rispondi

  • cosimo.sgura

    25 Maggio 2009 - 08:08

    Premetto che non sono un omofobo, anzi sono favorevole affinchè tutte le donne, al pari degli uomini, debbano essere inserite in un ambito lavorativo anche perchè mia moglie lavora con molto impegno come insegnante nella scuola elementare. Detto ciò vengo al dunque. Dove sta scritto che la donna, per destare sempre maggior interesse nell'altro sesso deve ricorrere sempre più a scollature vertiginose o a minigonne ridotte a semplici pezzettini di stoffa invece di usare maggiormente le armi della seduzione sfoderando una cultura di un certo peso e usando l'intelligenza nella maniera più intrigante possibile? E' chiaro che l'esteriorità così prorompentemente presente finisce per attirare soltanto una categoria di uomini dal profilo molto basso (per non dire altro). Usando un accostamento è come se noi uomini camminassimo per le strade nascondendo solo parzialmente i nostri attributi. Tutto ciò non sarebbe illogico oltrechè mortificante per l'uomo? Quanto affermato infine non mi distoglie dal fatto che guardare una bella ragazza è pur sempre una cosa piacevole per gli occhi, non essendo certamente un "bacchettone moralista". Abbasso l'ipocrisia di tante donne e le menti deviate, purtroppo, di tanti uomini.

    Report

    Rispondi

  • vittorioem

    25 Maggio 2009 - 08:08

    è possibile avere delle foto in minigonna delle signore cosi' impietose con le proprie giovani colleghe ? potrebbe essere esaustiva anche una veduta del loro ;-) Vitt

    Report

    Rispondi

  • sicilianodoc

    25 Maggio 2009 - 08:08

    Cara/o PENELOI83,anzitutto credo che una donna che subisce una violenza sessuale non debba in alcun modo sentirsi responsabile ma solo vittima di quella che si puo'ben definire"ignobile violenza".Tuttavia,il risultato di questa ricerca mi trova d'accordo sul fatto che molte donne che vanno in giro svestite,in virtu'della loro consapevolezza che a questo mondo schifoso vi sono in giro anche degli orchi schifosi,dimostrerebero quel briciolo di saggezza in piu'se non risvegliassero nei suddetti ORCHI SCHIFOSI i loro istinti piu'bestiali,che li inducono poi a stuprare.Dovrebbero tenere conto(le donne) che a questo mondo siamo tanti e siamo vari,per cui non tutti(soprattutto i deviati mentali,ed in giro ce ne sono tanti)riusciamo a dominare i propri impulsi.Bisogna anche ammettere che un po'di decoro da parte di quelle donne che vanno gironzolando per le strade in maniera a dir poco succinta non guasterebbe,anche in funzione di quel minimo di rispetto per quelle altre donne che in fin dei conti tante rogne non se le cercano perche'vestite in maniera adeguata a quello che si puo'definire tranquillamente"buon decoro personale".Cordialmente.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog