Cerca

Incidente

Venezia, cade aereo durante uno show: muore campione di volo acrobatico

Venezia, cade aereo durante uno show: muore campione di volo acrobatico

Prima il volo, poi lo schianto sull'asfalto. Tragedia al Lido di Venezia durante la manifestazione aerea "Fly Venice", ospitata all’aeroporto Nicelli. Durante un’esibizione è morto Francesco Fornabaio, campione italiano di volo acrobatico. Il suo velivolo è precipitato verticalmente, all’altezza della spiaggia di San Nicolò. La manifestazione è stata sospesa e l’Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo (Ansv) ha aperto un’inchiesta tecnica per accertare le cause dell’incidente.

La dinamica - Il pilota avrebbe spento il motore per effettuare una manovra classica del volo acrobatico, poi però è sceso in verticale schiantandosi sull’asfalto davanti a cinquemila persone che assistevano allo show. Campione italiano della categoria nel 2014, Fornabaio era un atleta professionista di acrobazia aerea e airshowman, membro della nazionale italiana di acrobazie aeree dal 2002. Si allenava all’aeroporto di Campoformido (Udine). "Eravamo molto amici, in questo settore ci si conosce tutti, lavoravamo entrambi nello stesso aeroporto - lo ricorda il collega Michele Barbui -. Quando non era in giro per l’Italia e per il mondo era di stanza a Campoformido, lo si poteva trovare lì ogni giorno". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog