Cerca

La svolta

Veronesi lascia lo Ieo, ecco chi prenderà il suo posto

Veronesi lascia lo Ieo, ecco chi prenderà il suo posto

"E' un atto di responsabilità personale e amore verso l’Ieo". Così Umberto Veronesi, 89 anni il prossimo 29 novembre, fondatore dell’Istituto europeo di oncologia di Milano e direttore scientifico fin dalla nascita della struttura il 29 maggio del 1994, spiega la sua scelta: lasciare la direzione scientifica dell’Irccs a Roberto Orecchia, accettando comunque di rimanere direttore scientifico emerito.

Due eredi - In occasione della ricorrenza dei vent’anni dell’Istituto, continua Veronesi, e in vista del futuro, che si prospetta molto intenso, "ho pensato che fosse giusto rinnovare i vertici della direzione scientifica. Ho quindi deciso e proposto al Consiglio di amministrazione di designare Roberto Orecchia come direttore scientifico e Pier Giuseppe Pelicci come direttore della Ricerca, due persone entrate nell’Istituto 20 anni fa, che hanno creduto sin dall’inizio con entusiasmo al progetto Ieo, e che hanno lavorato intensamente assieme a tutta la struttura per farlo diventare ciò che è oggi".

Direzione scientifica - Ma Veronesi non andrà certo in pensione: "Rimarrò in Istituto, come mi ha chiesto il Cda come direttore scientifico emerito per indirizzare le scelte strategiche della direzione scientifica e per aiutarla ad affrontare le nuove sfide che attendono il nostro Istituto, a seguito delle tre grandi rivoluzioni - tecnologica, genetica ed etica - che già hanno cambiato e continueranno a cambiare rapidamente il volto dell’oncologia".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lombardi-cerri

    18 Novembre 2014 - 06:06

    Un vecchio proverbio genovese suona così :" L'uomo nasce, vien messo in fasce , cresce, s'abbelina e muore" Gli rimane solo di morire !

    Report

    Rispondi

  • Happy1937

    23 Settembre 2014 - 17:05

    Napolitano ha la stessa età, anzi qualche mese di più!

    Report

    Rispondi

  • andresboli

    23 Settembre 2014 - 09:09

    perche molti nostri politici non prendono esempio e si tolgono dalla palle? non sò un berlusconi, bindi ,buttiglione, dalema,

    Report

    Rispondi

blog