Cerca

Influenza suina a Milano

In Italia 19 i casi accertati

Influenza suina a Milano
Salgono a 19 i casi accertati di influenza suina in Italia. L'ultimo caso è stato riscontrato a Milano, dove è risultata positiva ai test una donna rientrata dagli Stati Uniti. Il nuovo caso, informa il ministero del Welfare, non ha alcuna connessione con quelli degli studenti romani risultati positivi dopo un viaggio di studio a New York. La 25enne milanese è rientrata il 18 maggio scorso da Chicago con un volo non diretto. Il 20 maggio è andata in ospedale perché aveva i sintomi dell'influenza. "Attualmente - rende noto il ministero - si trova in isolamento domiciliare presso la propria abitazione e sta bene". Tre familiari e due amici con i quali ha viaggiato sono stati rintracciati e posti sotto sorveglianza.
E mentre a Roma gli otto studenti che hanno contratto la nuova influenza A/H1N1 sono in fase di guarigione, in Sicilia 14 scuole sono monitorate in modo precauzionale. Secondo quanto riferito dal viceministro del Welfare, Ferruccio Fazio, "alcuni alunni che le frequentano avevano partecipato alla visita alle Nazioni Unite a New York", la stessa alla quale avevano partecipato gli studenti dei due licei romani chiusi ieri. Delle 14 scuole siciliane attualmente monitorate, quattro sono a Catania, due a Enna, e un, rispettivamente, ad Acireale (Catania), Milazzo (Messina), Siracusa, Canicattì (Agrigento), Caltanissetta, Lentini (Siracusa), Termini Imerese (Palermo), San Giovanni la Punta (Catania). Studenti e personale degli istituti non sono in isolamento in casa, ma sono comunque tenuti a seguire i controlli raccomandati dal ministero, che prevedono la misurazione della febbre due volte al giorno e di evitare luoghi affollati come feste, autobus o cinema. Alla prima comparsa di sintomi febbrili dovranno essere avvertite le autorità sanitarie.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog