Cerca

Franceschini:

Opera di Roma, coro e orchestra licenziati: "Decisione per non chiudere"

Opera di Roma, coro e orchestra licenziati: "Decisione per non chiudere"

"Il Cda ha approvato l'esternalizzazione dell'orchestra e del coro votando una procedura di licenziamento collettiva". Così il sindaco di Roma Ignazio Marino dopo il Cda del Teatro dell'Opera. "Una scelta molto dura e sofferta - dice il sovrintendente Carlo Fuortes -. Pensiamo che questa strada possa sventare le decisione di una chiusura".

"Passaggio doloroso ma necessario" - L'esternalizzazione di coro e orchestra decisa dal cda "è un passaggio doloroso ma necessario per salvare l'Opera di Roma e ripartire". Lo dice il ministro della cultura Franceschini che proprio ieri si era augurato per il teatro romano 'scelte coraggiose'. La situazione, dice, era diventata "insostenibile".

"Se ci saranno le condizioni cercheremo un direttore" - "Noi auspichiamo che tutti o parte di musicisti e artisti del coro si riuniscano e formino un soggetto - ha detto Fuortes - Ci sono 75 giorni per capire ed eventualmente trattare e definire il percorso successivo. Se si organizza tutto nel migliore dei modi dal 1 gennaio il teatro dell'Opera potrebbe aver nuova orchestra e coro". "Non è mai avvenuto un licenziamento collettivo di orchestra e coro. E' un disegno innovativo in Italia ma in Europa molto utilizzato", ha aggiunto Fuortes ribadendo che "non c'era altra possibilità se non la chiusura". Il sindaco di Roma Marino ha poi spiegato che al momento non è in programma la cancellazione dell'Aida. '"Se ci saranno le condizioni ci attiveremo per la ricerca di un direttore, se non ci saranno le condizioni allora non cercheremo un direttore". Lo ha detto il sindaco di Roma Ignazio Marino parlando di una delle due opere che avrebbe dovuto dirigere il maestro Riccardo Muti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • stefanorestori

    03 Ottobre 2014 - 11:11

    continuate pure ad eleggere sindaci di sinistra , italioti masochisti

    Report

    Rispondi

  • flikdue

    03 Ottobre 2014 - 11:11

    Marino, Pisapia, De Magistris e compagnia bella, i campioni della sinistra, che figure di m..... !!!!!

    Report

    Rispondi

  • encol

    03 Ottobre 2014 - 07:07

    Questo sindaco come quello di Milano hanno necessità di cure urgenti - Ma da gente brava-

    Report

    Rispondi

  • farfallabianca

    03 Ottobre 2014 - 07:07

    Marino potrebbe seguire De Magistris,liberate Roma da questo individuo.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog