Cerca

Trattativa Stato-mafia

La Guzzanti: "Sto con Riina e Bagarella"

La Guzzanti: "Sto con Riina e Bagarella"

Sarà che "La Trattativa", il suo ultimo film proiettato in 126 sale, ha incassato nella sua prima settimana una media di 20mila euro al giorno, pari a circa 150 euro a sala. E che la delusione, per Sabina Guzzanti, deve essere stata bruciante. Nemmeno la sua comparsata a "Servizio pubblico" da Santoro è servita a scaldare il botteghino. Ma, forse, anche i suoi fan più sfegatati resteranno perplessi di fronte ai due tweet che l'attrice-regista ha sparato in rete questo pomeriggio, alla notizia che la Corte d'appello di Roma ha negato ai due boss mafiosi Totò Riina e Leoluca Bagarella di poter seguire via video la deposizione del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano sulla vicenda della trattativa Stato-mafia, fissata per il 28 ottobre al Quirinale: "Solidarietà a Riina e Bagarella privati di un loro diritto. I traditori nelle istituzioni ci fanno più schifo dei mafiosi". Così il primo cinguettio. Seguito poco dopo da un altro, di stampo, per così dire, pubblicitario: "Andate a vedere #latrattativa e capirete perché i traditori nelle istituzioni fanno più schifo dei mafiosi o perlomeno stanno alla pari". 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gattopardo46

    25 Ottobre 2014 - 10:10

    Guzzanti, fai proprio pena. Vai cercando di farti notare a tutti i costi e non ti rendi conto che più parli e più affondi. Il tuo antiberlusconismo, nell'ambiente del tuo comunismo da quattro soldi , ti aveva dato un pò di notorietà. Adesso la tua completa nullità è venuta alla luce anche a chi si ostinava a non credere, pertanto rilassati e non rompere le scatole. Il vino non costa poi tanto.

    Report

    Rispondi

  • bruscoloni

    bruscoloni

    10 Ottobre 2014 - 13:01

    Ma scusate, secondo voi è normale che ad un imputato sia negato il diritto di essere presente ad una udienza del proprio processo? La Guzzanti ha detto una cosa perfino troppo banale

    Report

    Rispondi

    • Franzkeks

      24 Ottobre 2014 - 19:07

      Caro bruscoloni, rispetto la tua opinione, ma la Guzzanti è una comunista incallita che se l'è presa con la grande Oriana Fallaci che difendeva la nostra cultura, la nostra libertà minacciata dai musulmani!

      Report

      Rispondi

  • Janses68

    10 Ottobre 2014 - 10:10

    Come si e' ridotta male !!! Non l'avevo mai vista con sta' faccia gonfia .... Ma non era meglio fare una comicita' normale e non troppo esagerata come quella di Crozza .... Secondo me non ci fara' un euro con questo film. Non sarai mai come Nanni Moretti .

    Report

    Rispondi

  • indignata.it

    10 Ottobre 2014 - 09:09

    a me la Guzzanti non sta simpatica, ma la penso come lei ,e i giornalisti dovrebbero essere un po più coerenti.Napolitano è un vecchio COMUNISTA, e come tale ne ha combinate, destra e SINISTRA hanno coperto tutte le sue malefatte, perchè in troppi hanno le mani in pasta. Io penso che Napolitano sia il peggior presidente che abbiamo avuto !! I giudici hanno ANCORA SBAGLIATO !!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog