Cerca

Minacce

Italia nel mirino islamico: "Volevano colpire la metro di Milano"

Italia nel mirino islamico: "Volevano colpire la metro di Milano"

L'Isis minaccia da tempo di voler colpire il centro della religione "ribelle" e degli occidentali, l'Italia. Dopo il fotomontaggio della bandiera nera dell'Isis su San Pietro, i jihadisti ora prendono di mira Milano.

La minaccia - A rivelarlo sono i servizi segreti marocchini: "Sventato un attentato qaedista a Milano". Il capo degli 007 di Rabat, Mohamed Yassine Mansouri, ha svelato i dettagli del piano terroristico: "La cellula era marocchina e interagiva con alcuni fiancheggiatori in Italia. Siamo riusciti a fare un buon lavoro. Il gruppo è stato messo nelle condizioni di non nuocere". Nel mirino non solo la metropolitana di Milano, ma anche la Basilica di Sant'Antonio di Padova e quella di San Petronio a Bologna.

Il piano americano - Dopo la smentita della Turchia che nega di aver concesso agli Stati Uniti la base aerea di Incirlik per colpire da vicino i combattenti dell'Isis, Barak Obama deve pensare a un piano alternativo; oggi martedì 14 ottobre alle 21 italiane il presidente degli Stati Uniti illustrerà la sua strategia contro l'Isis ai vertici di circa 20 Paesi della Coalizione, compresa la Turchia.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gioman-salento

    15 Ottobre 2014 - 10:10

    i musulmani vogliono attaccare l'Italia, i musulmani vogliono uccidere il Papa, i musulmani vogliono colpire la metropolitana di Milano. Ogni giorno un nuovo titolone sui giornali! Ovviamente non c'è alcuna prova che tali minaccie siano vere, però sono molto utili a fomentare l'odio verso l'Islam. E giornalisti senza scrupoli si danno da fare alacremente in tal senso. E gli italiani ci cascano...

    Report

    Rispondi

  • RULI5646

    14 Ottobre 2014 - 18:06

    Per riconoscenza il Sindaco Pisapippa gli vuol fare un'altra Moschea. Io affermo che fanno più danno i nostri Amministratori BUONISTI/COMUNISTI che i terroristi.

    Report

    Rispondi

  • andresboli

    14 Ottobre 2014 - 16:04

    in ogni caso la strategia italiana è, aspettare i morti prima di reagire!!

    Report

    Rispondi

  • Boaprince

    14 Ottobre 2014 - 16:04

    Sono gli amici di Pisapippa!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog