Cerca

Arrestati a Napoli

Due colonnelli della Finanza in manette: sono accusati di corruzione

Due colonnelli della Finanza in manette: sono accusati di corruzione

Nuovi casi di corruzione a Napoli, con tre arresti eseguiti nella mattinata di oggi: sono stati arrestati il colonnello della Finanza Fabrizio Giaccone, dallo scorso giugno comandante delle Fiamme Gialle dell'aeroporto di Fiumicino, assieme all'imprenditore farmaceutico Nazario Matachione e al colonnello Fabio Massimo Mendella, già comandante provinciale della Guardia di Finanza di Livorno. L'indagine, condotta dai carabinieri di Torre Annunziata e coordinata dai pm Henry Woodcock e Celeste Cerrano, segue ad un primo filone di inchiesta, in cui era già stato coinvolto il colonnello Mendella. Gli arresti sono stati eseguiti proprio dalla Guardia di Finanza.

L'inchiesta - Si indaga sul periodo in cui Giaccone era in servizio a Torre Annunziata, dove aveva preso il posto di Mendella. L'accusa vuole fare luce sui rapporti tra i due ufficiali e l'imprenditore farmaceutico Matachione: in particolare, gli inquirenti stanno analizzando una presunta verifica fiscale annullata in cambio di regali come orologi di valore e viaggi all'estero. Sotto la lente delle indagini, anche i rapporti che avrebbero consentito allo stesso Matachione di creare una sorta di monopolio a favore delle sue farmacie: sono state disposte, pertanto, perquisizioni nei confronti di due funzionari della regione Campania.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog