Cerca

Virus

Vertice Ebola, Palazzo Chigi: "Pronti due C-130 per evacuare i contagiati"

Vertice Ebola, Palazzo Chigi: "Pronti due C-130 per evacuare i contagiati"

Al vertice che si è tenuto a Palazzo Chigi e al quale hanno partecipato i ministri dell'Interno Angelino Alfano, il ministro dei Trasporti Maurizio Lupi, il ministro degli Esteri Federica Mogherini, il ministro della Salute Beatrice Lorenzin e il ministro della Difesa Roberta Pinotti è stato stabilito che ci saranno due aerei da trasporto militare C-130 pronti ad evacuare eventuali cittadini contagiati da Ebola.  

Le strutture - In caso dovessero essere riscontrati casi di Ebola tra i cittadini italiani, gli infetti saranno immediatamente trasportati agli ospedali "Spallanzani" di Roma e "Sacco" di Milano, le due strutture italiane specializzate nella diagnosi e cura delle malattie infettive. L'idea che emersa almeno a livello europeo, è quella di curare i malati nei luoghi del contagio, potenziando in questo modo gli ospedali locali, prima che partano per l'Europa. In questo senso, il ministro della Salute Lorenzin ha insistito, nei giorni scorsi, sulla necessità di assicurare la tracciabilità dei viaggiatori.

Qui Usa - Dall'altra parte dell'Oceano anche Barack Obama ha convocato un vertice d'urgenza alla Casa Bianca sull'emergenza Ebola, rinviando così un viaggio elettorale previsto per oggi, mercoledì 12 ottobre. All'incontro hanno partecipato i responsabili delle agenzie federali statunitensi coinvolte nella lotta all'epidemia del virus. Il vertice, annunciato dalla Casa Bianca, è stato convocato nel giorno in cui dal Texas è stato confermato il contagio di una seconda infermiera dell’ospedale di Dallas dove nei giorni scorsi è morto Eric Duncan, che si è ammalato negli Stati Uniti dopo aver contratto il virus in Liberia. Dopo il vertice, è attesa un intervento del presidente Obama.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • RULI5646

    16 Ottobre 2014 - 17:05

    E tutti quelli che sono arrivati ed arrivano con i BARCONI sono fuori concorso ? Sono CERTIFICATI SANI da Kyenge, Boldrini, PD e SEL ? O gli Esperti (?!?) ci assicurano che EBOLA arriva solo con l'AEREO? Io dentro il C130 con i CONTAGIATI ci ficcherei la Kyenge, la Boldrini e tutti quei criminali che hanno votato per l'abolizione del Reato di Clandestinita' ed hanno spalancato porte e finestre.

    Report

    Rispondi

  • wall

    16 Ottobre 2014 - 10:10

    In altro commento avevo dato un'idea di adottare delle navi ospedale, da ancorare al largo!! Lo stesso deve essere fatto con i clandestini, per il controllo sanitario " bariera sanitaria" Sicurezza è Salvezza

    Report

    Rispondi

  • alvit

    16 Ottobre 2014 - 09:09

    continuate a permettere agli extra di entrare in Italia senza mai fare nessun controllo e vedrete che fine si farà. Se dovesse esserci una epidemia molto forte, di sicuro si saprà a chi dare la colpa e chi andare a prendere. Mone, siete solo dei sinistri mone.

    Report

    Rispondi

  • zhoe248

    16 Ottobre 2014 - 09:09

    Visto che sono così bravi in annuncite annunciassero l'unica cosa da fare cioè che le frontiere italiane sono chiuse a tutti coloro che direttamente o indirettamente, legalmente o illegalmente provengono dai paesi a rischio, a cominciare da mare nostrum. Chi ormai è già dentro, grazie all'imbecillità e all'incapacità dei soliti buonisti, sarà ritrasportato nel paese di provenienza e lì curato.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog