Cerca

Il caso

Bergamo, finanziere arrestato per tentata rapina in un campo rom

Bergamo, finanziere arrestato per tentata rapina in un campo rom

Incredibile ma vero a Bergamo: quattro persone sono state arrestate per aver tentato una rapina nella villa di un capo rom. Tra gli uomini finiti in manette, anche un finanziere in servizio a Como. A provvedere agli arresti, sono stati i carabinieri del comando provinciale di Milano, che stavano pedinando il clan: i quattro sarebbero forse sospettati di altri colpi.

I fatti - Il tentativo di rapina è avvenuto in pieno giorno, davanti a numerosi passanti: diversi testimoni hanno affermato che la banda sarebbe arrivata sul luogo della rapina utilizzando "un'auto di servizio con tanto di lampeggianti accesi". La procura di Bergamo ha smentito queste voci, e ha precisato che sarebbe stata usata una "vettura civile, su cui era stata montata una targa risultata rubata".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog