Cerca

Fatto Quotidiano

Censura l'attacco di Ilda a Ingroia: come per magia, sparisce il "si vergogni"

Il quotidiano vicediretto da Marco Travaglio non riesce a parlare male del leader di Rivoluzione Civile nemmeno quando a farlo è la Boccassini

Marco Travaglio

Travaglio, vicedirettore del "Fatto Quotidiano"

 

Dice Ilda Boccassini: «Come ha potuto Ingroia paragonare la sua piccola figura a quella di Falcone? Tra loro esiste una distanza misurabile in milioni di anni luce. Si vergogni». Così riporta la notizia il sito del Fatto quotidiano. Titolo: «Lui come Falcone? Anni luce di distanza». E sotto: «Ilda Boccassini rilascia una durissima nota contro Ingroia al telegiornale di La7: “Come ha potuto?”. Due giorni fa il leader di Rivoluzione civile aveva attribuito le critiche alla sua candidatura a un ”copione” già visto con il magistrato ucciso dalla mafia». E il «si vergogni»? Sbianchettato. Il Fatto non riesce a parlare male di Ingroia neanche se lo fa la Boccassini.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • marticos

    30 Gennaio 2013 - 14:02

    se solo qualcuno di voi prima di scrivere quest'articolo (e di commentare,a quanto sembra) avesse davvero letto quello sul FQ,si sarebbe reso conto che invece il "si vergogni" e' scritto eccome...tutta la frase detta dalla Boccassini e' scritta per intero...proprio in apertura. vergognatevi voi,che in quanto a lezione di giornalismo,non dovete insegnare proprio a nessuno.

    Report

    Rispondi

  • frabelli

    30 Gennaio 2013 - 12:12

    Una volta di più, viene a galla come questo "giornale" manipola l'informazione adattandola ai suoi scopi; censura, mistificazione e calunnia.

    Report

    Rispondi

  • nevenko

    30 Gennaio 2013 - 10:10

    è una nullità.

    Report

    Rispondi

  • giannibrizzi

    30 Gennaio 2013 - 09:09

    .....il leccaculo della Magistratura!!!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog