Cerca

Costi folli

Intercettazioni, quanto spendono le Procure

Intercettazioni, quanto spendono le Procure

Le Procure spendono milioni e milioni di euro per le intercettazioni. Nel 2013, riporta La Stampa, i costi sono stati ancora altissimi: 214 milioni di euro per 141mila utenze intercettate. Certo si è sborsato un po' meno che nel 2005 (- 10 per cento) quando i milioni spesi sono stati 234, ma il numero di persone finite nel mirino sono state dodicimila in più, (+ 40 per cento).

I costi - E mentre si aspetta una nuova legge che dovrebbe tutelare maggiormente la privacy e regolarizzare lo strumento delle intercettazioni, al ministero della Giustizia, intanto, attendendo la nuova legge che dovrebbe salvaguardare lo strumento dell’intercettazione ma anche la tutela della privacy, si ragiona sui costi. "C'è da riflettere sulle enormi discrepanze di prezzo per singola intercettazione che si registra da procura a procura", spiega il viceministro Enrico Costa, di Ncd. A Bari (3794 bersagli) oppure a Lecce (3409 bersagli) si è speso infatti quanto a Roma (18.777 bersagli), circa cinque milioni e mezzo di euro. 

La classifica - Le Procure più spendaccione sono: Palermo (33 milioni e 300mila euro per novemila e 439 intercettati), Reggio Calabria (26 milioni per ottomila utenze), Milano (poco meno di 25 milioni per 13mila e 500 intercettati) e Napoli (24 milioni e 200 mila euro per 22mila utenze intercettate). 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • brunom

    20 Novembre 2014 - 23:11

    Spendono milioni per le intercettazioni e poi lasciano i processi finire in prescrizione. Magistratura di merda.

    Report

    Rispondi

  • itas50

    20 Novembre 2014 - 16:04

    intercettazioni = magna magna legalizzato ! altro che strumento legale per la sicurezza !!!!

    Report

    Rispondi

  • agostino.vaccara

    20 Novembre 2014 - 13:01

    Siccome io sono malizioso e "malopensante" mi viene spontaneo chiedere: ma quanti di questi milioni vanno a chi effettua le intercettazioni e quanti vanno invece in altre mani rapaci?????????

    Report

    Rispondi

    • bocciatore

      20 Novembre 2014 - 17:05

      Sono anch'io malizioso e malopensante.

      Report

      Rispondi

      • RULI5646

        21 Novembre 2014 - 10:10

        Voglio unirmi ai "MALIZIOSI"

        Report

        Rispondi

  • sempre-CDX

    20 Novembre 2014 - 13:01

    Costano ma servono. A mio avviso andrebbero escluse solo quelle con finalità da gossip, ma per la delinquenza in genere ed il terrorismo rimangono l'unico strumento valido in grado di tutelare la sicurezza dei cittadini, soprattutto con la giustizia che ci ritroviamo. La privacy andrebbe riservata esclusivamente ai cittadini civili.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog